Ultimi Articoli Valle del Serchio

Tumore al seno, via libera al test genomico gratuito

Tumore al seno, via libera al test genomico gratuito Bezzini: “Risultato importante che rivoluziona l’approccio terapeutico a vantaggio delle donne. Potranno accedere a cure su misura, evitando la chemioterapia” La Giunta dice sì ai test genomici gratuiti alle pazienti affette da tumore al seno. E’ stato deliberato nel corso della seduta dello scorso lunedì, su proposta dell’assessore alla sanità, Simone Bezzini. Il provvedimento fa seguito alla Risoluzione del Consiglio regionale n.

Share

CORONAVIRUS I CASI DI OGGI NELLA PIANA DI LUCCA SONO 61 – NELLA VALLE DEL SERCHIO 15

#Coronavirus:  328 casi positivi nell’Asl Toscana nord ovest 25 novembre 2020 – Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 25 novembre, sono 328.   APUANE:  46 casi Carrara 28, Massa 18;   LUNIGIANA:  8 casi Aulla 2, Filattiera 1, Fivizzano 1, Villafranca in Lunigiana 3, Zeri 1;   PIANA DI LUCCA:  61 casi Altopascio 4, Capannori 18, Lucca 34, Montecarlo 3, Pescaglia 2;   VALLE DEL SERCHIO: 

Share

Prosegue l’opera di restauro della madonne dei Ferri a Borgo a Mozzano

Prosegue l’opera di restauro della madonne dei Ferri a Borgo a Mozzano fontenoitv BORGO A MOZZANO – Il restauro dell’opera raffigurante la Madonna delle Grazie conosciuta a Borgo a Mozzano anche come Madonna del Sasso, o dei Miracoli, ma molto di più con il nome di “Madonna dei Ferri”.   L’iniziativa del restauro nasce  dai componenti della confraternita di Misericordia. Da oltre mezzo secolo  ” la madonna dei Ferri ”

Share

Così gli abitanti di Bagni di Lucca, durante la peste del 1630, misero in campo i seguenti provvedimenti.

La mascherina? No grazie, preferisco il cappio. Ogni tempo si sa, ha i suoi rimedi e i suoi modi per affrontare e risolvere le situazioni che vengono a crearsi. Ovviamente in tempi in cui non sapevano in qual modo avvenisse il contagio, non sapevano come curarlo e soprattutto non c’erano vaccini, ci si rivolgeva a chi tutto poteva. Così gli abitanti di Bagni di Lucca, durante la peste del 1630,

Share

CONSIGLIO COMUNALE A BAGNI DI LUCCA CONVOCATO PER IL 30 NOVEMBRE

l’ordine del giorno relativo al consiglio comunale COMUNE DI BAGNI DI LUCCA PROVINCIA DI LUCCA Ordine del Giorno del Consiglio Comunale del 30/11/2020 alle ore 18:00 OGGETTO 1 VERBALI CONSIGLI COMUNALI DAL 01/01/2020 A SETTEMBRE 2020 – PRESA D’ATTO 2 APPROVAZIONE BILANCIO CONSOLIDATO ANNO 2019 3 PROGRAMMA TRIENNALE 2021/2023 ED ELENCO ANNUALE 2021 DEI LAVORI PUBBLICI E PROGRAMMA BIENNALE 2021/2022 DEGLI ACQUISTI DI BENI E SERVIZI. APPROVAZIONE. 4 BILANCIO DI

Share

Case in legno: cosa sono e quanto ci fanno risparmiare?

Case in legno: cosa sono e quanto ci fanno risparmiare?   Si sta diffondendo sempre di più in Italia la costruzione di case prefabbricate in legno, andiamo a scoprire le principali caratteristiche e i vantaggi energetici che portano con la loro realizzazione.   Cosa è una casa in legno? Nel nome stesso è rinchiusa la sua caratteristica principale: è una casa costruita interamente con il legno, in tutte le sue

Share

CORONAVIRUS – AGGIORNAMENTO  AL 24 NOVEMBRE PER IL COMUNE DI CASTELNUOVO DI GARFAGNANA

CORONAVIRUS – AGGIORNAMENTO  AL 24 NOVEMBRE PER IL COMUNE DI CASTELNUOVO DI GARFAGNANA Oggi nessun contagio registrato nel territorio comunale. I casi positivi attualmente sono 58 mentre il numero complessivo dei pazienti guariti è 84. E’ attivo il Centro Operativo Comunale dalle 08:00 alle 18:00 al n. Telefonico 3293813935 per fornire eventuale assistenza ai cittadini che si trovano sottoposti a misure di quarantena o che necessitano di supporto.

Share

RIFORNIVA DI “EXTASY” I GIOVANI DELLA GARFAGNANA. ARRESTATA.

RIFORNIVA DI “EXTASY” I GIOVANI DELLA GARFAGNANA. ARRESTATA. La donna, sulla quale pendeva un Mandato di Arresto Europeo, è stata catturata stamattina in Spagna. Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è questa l’accusa con la quale stamattina sono scattate le manette per una 51enne spagnola che si sottraeva ad un Ordine di Espiazione Pena emesso dalla Procura della Repubblica di Firenze a seguito di Sentenza definitiva emessa dal

Share

il fuoco di Santa Caterina.

il fuoco di Santa Caterina. Il primo fuoco per scaldarsi e per procurare le braci per riempire gli scaldini e gli scaldaletto veniva acceso la sera di Santa Caterina, il 25 novembre, e si continuava fino all’ultimo giorno di febbraio. Per scaldare il letto si metteva“ il prete con la suora”, così veniva scherzosamente chiamata una intelaiatura di legno (prete)che sosteneva le coperte e conteneva lo scaldino di terracotta (

Share

Anche ieri, per il secondo giorno consecutivo, abbiamo zero casi di positività al Covid-19 nel nostro Comune.

Anche ieri, per il secondo giorno consecutivo, abbiamo zero casi di positività al Covid-19 nel nostro Comune. Negli ultimi quattro giorni abbiamo avuto solo un caso. Gli attualmente positivi rimangono 78: l’auspicio è che tutti stiamo bene e che quanto prima divengano negativi. È segno che lo sforzo che tutti noi stiamo facendo produce i propri frutti. Il sacrificio da zona rossa, che ad ognuno crea disagi e rinunce, sta

Share