Primo Piano Valle del Serchio

 TOSCANA – Coronavirus: 3 nuovi casi, 7 decessi, 25 guarigioni [1 nuovo caso a lucca ]

 TOSCANA – Coronavirus: 3 nuovi casi, 7 decessi, 25 guarigioni Dall’inizio dell’epidemia sono 10.107 i casi, 1.048 i deceduti, 7.977 i guariti (il 78,9% dei casi totali) Tampone per il Coronavirus In Toscana sono 10.107 i casi di positività al Coronavirus, 3 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,03% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 0,3% e raggiungono quota 7.977 (il

Share

Niente fiere a Barga e Gallicano, Confesercenti: “Scelte incomprensibili”

Niente fiere a Barga e Gallicano, Confesercenti: “Scelte incomprensibili” VALLE DEL SERCHIO – Dura protesta del sindacato ambulanti di Confesercenti contro l’annullamento delle fiere previste a Gallicano il 31 maggio e a Fornaci di Barga il 2 giugno. 1 Giugno 2020 –  fontenoitv “Le due amministrazioni comunali – dice Leonetto Pierotti, presidente del sindacato ambulanti Anva – hanno cancellato i due appuntamenti in maniera davvero incomprensibile visto che basterebbe applicare i

Share

Distribuzione delle mascherine gratuite per i cittadini toscani

Distribuzione delle mascherine gratuite per i cittadini toscani   Ripartirà dalle edicole, a partire da venerdì 5 giugno, la distribuzione delle mascherine gratuite per i cittadini toscani. Basterà presentarsi dal giornalaio con la tessera sanitaria per ritirare una prima tranche da 10 mascherine. Le edicole saranno fornite di una App che consentirà ai titolari, tramite smartphone, tablet o pc, di leggere la carta sanitaria. Entro la fine del mese di

Share

  in mattinata visitiamo anche SILLICO

  in mattinata visitiamo anche SILLICO   Frazione del comune di Pieve Fosciana posta a mt 700 circa slm. fin da prima del 1400 “unita” alla vicina Capraia .   Il suo toponimo è di origine incerta ma lo storico Pacchi lo attribuisce a Serico (reduce della Siria) , questo daterebbe anche l’origine romana del borgo visto che era in uso attribuire delle terre come premio ai reduci più valorosi.

Share

 OGGI VISITIAMO ANCHE  PIEVE FOSCIANA

 OGGI VISITIAMO ANCHE  PIEVE FOSCIANA Comune della Garfagnana che sorge su una terrazza fluviale ai piedi di un colle chiamato Fosciano a 369 metri d’altezza, su una superficie di 28,77 chilometri quadrati con circa 2500 abitanti e prende il nome dall’antica Pieve di S. Giovanni Battista, una delle più vecchie di tutta la Garfagnana, intorno alla quale si dipanano le stradine e le case in pietra tipiche di questo borgo.

Share

LASAGNE POLPETTINE E SALAMINO PICCANTE

LASAGNE POLPETTINE E SALAMINO PICCANTE preparate un sugo di carne con un trito di carota sedano cipolla, pomodoro, noce moscata, sfumate con vino, sale e pepe quasi a fine cottura (cottura lunga 2 ore almeno) preparate delle polpettine grosse come una piccola noce con macinato, prezzemolo, uovo, una fetta di pane ammollato nel latte, sale e pepe, noce moscata e friggetele. lessate le lasagne, mettete il ragu in fondo alla

Share

FACCIAMO UN SALTO A VISITARE  LA FRAZIONE DI  CAPRAIA

FACCIAMO UN SALTO A VISITARE  LA FRAZIONE DI  CAPRAIA   Frazione del comune di Pieve Fosciana posto lungo l’antico sentiero che da Sillico conduceva a San Pellegrino. le sue origini sono sconosciute e le prime notizie di questo borgo come molto spesso avviene nella lucchesia sono legate alla sua chiesa, dedicata inizialmente ai SS.Jacopo e Cristoforo viene citata per la prima volta nella famosa “Bolla” III del 1168. Capraia (detta

Share

Mascherine gratuite, dal 5 giugno al via la distribuzione in edicola 

Mascherine gratuite, dal 5 giugno al via la distribuzione in edicola Scritto da Barbara Cremoncini, domenica 31 maggio 2020 alle 13:41 Ripartirà dalle edicole, a partire da venerdì 5 giugno, la distribuzione delle mascherine gratuite per i cittadini toscani. Basterà presentarsi dal giornalaio con la tessera sanitaria per ritirare una prima tranche da 10 mascherine. Le edicole saranno fornite di una App che consentirà ai titolari, tramite smartphone, tablet o

Share

Da 4 anni Gallicano conferma il pieno di adesioni agli “orti in comune”

Da 4 anni Gallicano conferma il pieno di adesioni agli “orti in comune” GALLICANO – Da alcuni anni stanno prendendo piede ovunque  gli orti sociali o orti di comunità. In valle del Serchio il primo comune a intraprendere forse questo percorso è stato Gallicano 30 Maggio 2020 -FONTE NOITV https://youtu.be/IVrDD9Y_z8c                 Appena eletto il neo sindaco David Saisi e la sua maggioranza vollero

Share