Il Santo del Giorno

Il Santo del giorno, 16 gennaio: San Marcello I Papa 

Il Santo del giorno, 16 gennaio: San Marcello I Papa    Papa dal 27/05/308 al 16/01/309, quindi oggi si celebra nel giorno del trapasso, resse la Chiesa subito dopo la persecuzione, tardiva e troppo ingrandita dagli Apologisti, di Diocleziano, che neppure la voleva, ma la subì sotto la spinta di Galerio Marcello I (… – 309) fu il 30° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica, dal 27 maggio

Share

Il Santo del giorno, 15 Gennaio: S. Paolo di Tebe, il primo eremita – S. Mauro, discepolo prediletto di S. Benedetto

Il Santo del giorno, 15 Gennaio: S. Paolo di Tebe, il primo eremita – S. Mauro, discepolo prediletto di S. Benedetto   Due monaci: il primo eremita, cioè ritiratosi in solitudine ed in rapporto con S. Antonio primo Abate. E Mauro, seguace di Benedetto fondatore del Monachesimo occidentale   I Santi che abbiamo scelto, per la giornata di oggi, entrambe monaci, pur assai noti, sono più famosi per le persone,

Share

Il Santo del giorno, 14 Gennaio: S. Felice

Il Santo del giorno, 14 Gennaio: S. Felice   Patrono di Nola, festeggiato nel complesso di basiliche paleocristiane di Cimitile, subì persecuzioni dalle quali una volta lo salvò un angelo ed una volta l’essersi nascosto per sei mesi dentro una cisterna. E’ invocato per la verità e contro gli spergiuri.     San Felice da Nola,sacerdote e martire Nola, III sec. – 14 gennaio 313? La vita del prete Feliceci

Share

Il Santo del giorno, 13 Gennaio: S. Ilario di Poitiers

Il Santo del giorno, 13 Gennaio: S. Ilario di Poitiers     Ilario di Poitiers(Poitiers, 315 circa – Poitiers, 367) fu vescovo di Pictavium (l’attuale Poitiers), teologo, filosofo e scrittore. È stato proclamato Dottore della Chiesa.   Teologo, filosofo, scrittore, Dottore della Chiesa, fermò l’Arianesimo a Poitiers, dove Carlo Martello fermerà la penetrazione Araba! fu per l’Occidente quello che Atanasio fu in Oriente nella lotta contro l’Arianesimo, che rischiò seriamente

Share

Il Santo del giorno, 12 gennaio:il Curatino di Viareggio

Il Santo del giorno, 12 gennaio:il Curatino di Viareggio    Un uomo piccolo, ma capace di fare del gran bene! Che salutava e benediceva i pescatori sul molo di Viareggio e li aspettava assieme alle mogli e figli, quando c’era burrasca! Come ci ricorda la statua del grande Inaco Biancalana!     Sant’ Antonio Maria Pucci   Sacerdote servita, nato a Poggiole di Vernio, Firenze, il 16 aprile 1819, morì

Share

Il Santo del giorno, 11 Gennaio: Battesimo di Gesù

Il Santo del giorno, 11 Gennaio: Battesimo di Gesù   Già i Re Magi avevano testimoniato la grandezza del Bambinello che, adesso, divenuto pienamente adulto, e alla vigilia della sua predicazione, alla prova del Battesimo del Precursore Giovanni Battista, si svela, con l’intervento della discesa dello Spirito Santo, come Figliuolo prediletto di Dio e Dio Egli stesso!  Battesimo di Gesù Nell’anno XV del regno di Tiberio(cioè tra il 28 e

Share

Il Santo del giorno, 10 Gennaio: S. Aldo e S. Paolo di Tebe, Eremiti

Il Santo del giorno, 10 Gennaio: S. Aldo e S. Paolo di Tebe, Eremiti   Due eremiti: Paolo di Tebe, considerato il primo eremita, in assoluto, che incontra S. Antonio, già a capo di un cenobio e quindi: Abate e perciò fondatore del monachesimo. E Aldo, sepolto a Pavia, e forse monaco benedettino del monastero di Bobbio, fondato da S. Colombano.     Aldo fu eremita vissuto probabilmente nell’VIII secoloe

Share

Il Santo del giorno, 9 Gennaio: S. Adriano – Beata Giulia Della Rena di Certaldo

Il Santo del giorno, 9 Gennaio: S. Adriano – Beata Giulia Della Rena di Certaldo   Una grande Beata toscana, Giulia, nata vicina di casa e quasi della stessa età del Boccaccio, che schifata dal mondo descritto nel Decamerone, si fece murare viva!   E il fondatore, assieme all’amico Teodoro, della celebre Scuola di Canterbury: la cittadina che dette il là ai Racconti di Geoffrey Chacher, influenzato proprio dal Boccaccio!!!

Share

Il Santo del giorno, 8 Gennaio: S. Apollinare, S. Gudula

Il Santo del giorno, 8 Gennaio: S. Apollinare, S. Gudula Sant’ Apollinare di Gerapoli, Vescovo   Visse al tempo dell’imperatore Marco Aurelio (161-80) e fu senza dubbio uno dei presuli di maggior rilievo dell’Asia. Ciò si ricava dal numero e dalla risonanza delle sue opere, che, sebbene oggi perdute, conosciamo attraverso la testimonianza di altri. Si parla di una sua apologia a Marco Aurelio, di cinque libri ai Greci, di

Share

Il Santo del giorno, 7 Gennaio: S. Luciano d’Antiochia – S. Raimondo de Penafort

Il Santo del giorno, 7 Gennaio: S. Luciano d’Antiochia – S. Raimondo de Penafort     Un domenicano, fu Generale del’Ordine, ecumenico, che oggi andrebbe per la maggiore, che apre scuole di ebraico ed arabo per aprirsi al mondo      Luciano di Antiochia(235 circa – Nicomedia, 7 gennaio 312) è stato un teologo cristiano, fondatore della scuola lucianea e considerato ispiratore di teorie vicine all’arianesimo. L’arianesimo è il nome

Share