Economia/Politica

NON PAGARE IL BOLLO AUTO, I SOLDI CHE TI PUOI TENERE: ECCO COME FARE E COSA RISCHI

Attenzione, il bollo auto non deve sempre essere pagato. Infatti la tassa si prescrive dopo tre anni: il triennio però decorre dal primo gennaio dell’annuo successivo a quello di scadenza. In termini pratici, per un bollo dovuto per il 2012, il termine di prescrizione inizia a decorrere dal primo gennaio 2013 e la decorrenza si compirà il 31 dicembre 2015. Il punto è che la legge prevede che per il

Share

CONTO CORRENTE, 9 COSE DA NON FARE: SE SGARRI, IL FISCO ORA TI DEMOLISCE

l Fisco affila le unghie: entro fine mese, come è noto, il Grande Fratello delle Entrate entrerà nei nostri conti correnti. L’obiettivo degli sceriffi delle tasse è ambizioso: recuperare 20 miliardi di nero. Si sta parlando dell’Anagrafe tributaria, che già oggi, come sottolinea Camilla Conti su Il Giornale, ha “in pancia” i dati relativi al triennio 2011-2014, raccolti retroattivamente, mentre quelli del 2015 andranno inviati entro il 31 marzo. Ma

Share

PORCARI, CONVOCATO UN TAVOLO PER LA QUESTIONE LAVANDERIA LIC’…’

CONVOCATO MERCOLEDI’ MATTINA IL TAVOLO ISTITUZIONALE PER LA QUESTIONE “LAVANDERIE INDUSTRIALI LIC” E’ stato convocato per mercoledì mattina alle ore 10.30 presso la sede del Comune di Porcari, Piazza Felice Orsi, 1 il tavolo istituzionale per un incontro sulla situazione aziendale delle Lavanderie Industriali Lic. La convocazione che porta la firma del Sindaco, Alberto Baccini e dell’Assessore al lavoro e piena occupazione, Leonardo Fornaciari, è stata indirizzata alle Organizzazioni Sindacali,

Share

LUCCA, COSTITUITO ORGANO PER RISOLVERE LA CRISI DEI DEBITI

Promosso dall’Ordine dei dottori commercialisti È NATO A LUCCA L’ORGANISMO CHE RISOLVE LA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO La presidente Saccardi: «È uno strumento che valorizza la funzione, anche sociale, della professione» e degli esperti contabili di Lucca Lucca, 2 aprile 2016 – Il Ministero della Giustizia ha autorizzato l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Lucca a costituire l’Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento. Primo nella provincia di

Share

Una valle e la sua fabbrica.La S.M.I a Fornaci e i suoi (quasi) cento anni di storia

Una valle e la sua fabbrica.La S.M.I a Fornaci e i suoi (quasi) cento anni di storia  storia ripresa dal blog di  PAOLO MARZI  NS STORICO DELLA VALLE E nel 2016 saranno 100 candeline…Per tutti è meglio conosciuta, (specialmente nei decenni passati) come  “il fabbricone”.Negli anni ha cambiato più volte nome, L.M.I, K.M.E, Europa Metalli,ma per tutti rimane e rimarrà sempre la S.M.I (il suo nome originale) con il suo

Share

Equitalia, dai conti correnti alle pensioni: ecco cosa è pignorabile e cosa no

Non tutti i beni possono essere pignorati. Le regole che definiscono tali esclusioni – ricorda lo Studio Cataldi – sono parzialmente diverse a seconda che il creditore sia un soggetto qualsiasi o Equitalia. Nel caso di quest’ultimo, innanzitutto, non può pignorare lo STIPENDIO per un importo superiore a una determinata percentuale. Nel dettaglio, il pignoramento può riguardare al massimo un decimo degli stipendi di importo non superiore a 2.500 euro,

Share

CISL, STIPENDI DA 300MILA EURO ANNUI:

CISL, STIPENDI DA 300MILA EURO ANNUI: GLI OPERAI MANTENGONO NEL LUSSO CHI DOVREBBE TUTELARLI! Cisl, scoppia il caso dei mega-stipendi. Dirigente li denuncia ma verrà espulso. Nel dossier firmato da Fausto Scandola un atto d’accusa corredato di nomi e cifre: retribuzioni che sfiorano i 300mila euro l’anno. Denunce, Economia, Politica Scritto da Samuele 09:40 del 01/04/2016 fonte italiano sveglia.com CISL: DIRIGENTI CON STIPENDI DI 300 MILA EURO ANNUI, PIU’ DI

Share

lucca, Commercio, dati negativi: ogni due giorni chiudono tre negozi

LUCCA. Nei primi due mesi dell’anno, 87 attività commerciali di Lucca e provincia si sono dovute arrendere. Questo significa che la crisi spazza via un negozio e mezzo  ogni giorno. Tra gennaio e febbraio invece le nuove aperture sono state 11: un numero che rappresenta una magra consolazione (differenza -76). La ripresa, insomma, sembra ancora non interessare il commercio. Questo il dato più evidente che emerge dal rapporto realizzato dalla

Share

Inps, il 63% delle pensioni è inferiore ai 750 euro. Metà degli assegni di invalidità concentrati al Sud

Inps, il 63% delle pensioni è inferiore ai 750 euro. Metà degli assegni di invalidità concentrati al Sud All’inizio del 2016 risultavano in essere 18,1 milioni di pensioni con “una forte concentrazione nelle classi basse” di importo. Lo rileva l’Inps nelle statistiche in breve dell’Osservatorio delle pensioni che non considera però i trattamenti pubblici ed ex Enpals spiegando che il 63,4% degli assegni (11,5 mln) è inferiore a 750 euro.

Share

lucca,Il primo aprile un incontro per dire no all’attività immobiliare delle banche”

Fimaa Confcommercio: “Il primo aprile un incontro per dire no all’attività immobiliare delle banche” Dopo il successo riscosso dagli appuntamenti di Viareggio e Massa, Fimaa Lucca, il sindacato dei mediatori aderente a Confcommercio, ha deciso di replicare con un altro seminario di aggiornamento in programma venerdi 1 aprile alle 15 a palazzo Sani. Anche in questa occasione saranno presenti il presidente di Fimaa nazionale Santino Taverna ed il legale di

Share