Cronaca

Si parla piu’ l’ARABO che i DIALETTI: gli italiani stanno perdendo la LINGUA…

Si parla piu’ l’ARABO che i DIALETTI: gli italiani stanno perdendo la LINGUA… L’Istat rileva come ormai soltanto il 14 per cento della popolazione, ovvero poco più di 8 milioni di persone, parli prevalentemente il dialetto anche soltanto nella propria famiglia; con gli amici usa il dialetto solo il 12 per cento e si scende al 4,2 se si comunica con estranei. Trento 06:00 del 28/12/2017 Scritto da Gregorio FONTEITALIANOSVEGLIA.COMhttp://www.italianosveglia.com/si_parla_piu_larabo_che_i_dialetti_gli_italiani_stanno_perdendo_la_lingua-b-102089.html

Share

Allarme Istat: Paese sempre più vecchio. Un terzo famiglie è single

Allarme Istat: Paese sempre più vecchio. Un terzo famiglie è single   I problemi che affliggono l’Italia: Paese sempre più vecchio, con i single che ormai sono un terzo delle “famiglie”, con pochi bambini che nascono e la speranza di vita che si allunga. Un quadro preoccupante quello che emerge dal “Rapporto Istat 2017”. Il dato che spicca di più è quello delle famiglie composte da una sola persona: sono

Share

Grande festa in piazza San Martino per festeggiare il Capodanno 2018

  Grande festa in piazza San Martino per festeggiare il Capodanno 2018 Per il sesto anno consecutivo torna la serata gratuita per accogliere il nuovo anno: tanta musica, intrattenimento,ospiti e il lucchese dell’anno. dj Luca Maffei, Stefano Bellina, G Tune, Gold5 e la conduzione di Emanuela Gennai Per il sesto anno consecutivo, a Lucca la grande festa di Capodanno in piazza si svolgerà di fronte alla chiesa cattedrale di San

Share

Sicurezza e protezione: in arrivo altre cinque telecamere a Seravezza

Sicurezza e protezione: in arrivo altre cinque telecamere di videosorveglianza con il contributo della Regione Toscana  Cinque nuove telecamere per la videosorveglianza del territorio. Le acquisterà ed installerà il Comune di Seravezza in virtù di un finanziamento di sedicimila euro ottenuto nei giorni scorsi dalla Regione Toscana. «Le cinque nuove telecamere si aggiungeranno alle quattordici già presenti e attive nel nostro comune, andando in tal modo a rafforzare la rete

Share

Ristrutturazione per un marciapiede a Santa Maria del Giudice:

Ristrutturazione per un marciapiede a Santa Maria del Giudice: in sicurezza il tratto per raggiungere la scuola e il centro anziani Sono iniziati i lavori per ristrutturare il marciapiede in via XXIV Maggio a Santa Maria del Giudice. Si tratta di un’opera di manutenzione attesa da tempo che servirà a collegare la zona adibita a parcheggio – adiacente l’area a verde attrezzata a parco giochi – alla scuola primaria “De

Share

NUOVO SCANDALO IN VATICANO. 35 mila euro al mese per il cardinale Maradiaga

NUOVO SCANDALO IN VATICANO. 35 mila euro al mese per il cardinale Maradiaga Francesco, studiato il dossier arrivatogli brevi manu sei mesi fa, ha avocato a sé ogni decisione finale. Roma 08:30 del 27/12/2017 Scritto da Sasha FONTEITALIANOSVEGLIA.COMhttp://www.italianosveglia.com/nuovo_scandalo_in_vaticano_35_mila_euro_al_mese_per_il_cardinale_maradiaga_-b-102077.html Un nuovo scandalo fa tremare Papa Francesco. Il cardinale Oscar Maradiaga, suo amico e primo consigliere, promosso dallo stesso Bergoglio coordinatore del Consiglio dei cardinali, ha ricevuto per anni 35 mila euro al mese (più una tredicesima da 54 mila euro a

Share

Il Castello di Nozzano passa alla gestione dell’Opera delle Mura

Promozione e valorizzazione per il monumento medievale Il Castello di Nozzano passa alla gestione dell’Opera delle Mura Le fortificazioni della città e del territorio riunite sotto un’unica istituzione Con delibera di giunta di oggi 28 dicembre, l’amministrazione comunale ha deciso il passaggio del Castello di Nozzano alla gestione dell’Opera delle Mura. Questo atto servirà a realizzare una maggiore valorizzazione dell’immobile monumentale che caratterizza in modo inconfondibile il paesaggio dell’estrema zona

Share

Addio ai sacchetti di plastica: in sintesi le novità da gennaio 2018

Addio ai sacchetti di plastica: in sintesi le novità da gennaio 2018 Addio ai sacchetti di plastica. Via libera della Commissione Bilancio della Camera alla manovra 2018 che comprende l’emendamento che stabilisce lo stop alla commercializzazione dei cotton fioc non biodegradabili, divieto di utilizzare microplastiche nei cosmetici e tutte le buste – anche i sacchi leggeri e ultraleggeri utilizzati nei reparti ortofrutta, gastronomia, macelleria, pescheria e panetteria – dovranno essere biodegradabili e

Share

STOP ALLA CIRCOLAZIONE DI VEICOLI INQUINANTI E ALL’ACCENSIONE DI CAMINETTI FINO AL 30 DICEMBRE a Capannori

STOP ALLA CIRCOLAZIONE DI VEICOLI INQUINANTI E ALL’ACCENSIONE DI CAMINETTI FINO AL 30 DICEMBRE a Capannori Il Comune, a seguito di una comunicazione di Arpat, oggi (giovedì) ha emesso una nuova ordinanza a tutela della qualità dell’aria. Fino alle 19.30 di oggi (giovedì 28 dicembre) e dalle 7.30 alle 19.30 dei giorni 29 e 30 dicembre non possono circolare le autovetture diesel euro 0, euro 1 ed euro 2 e

Share