FUGA GAS METANO A CASTELNUOVO

 


Alla luce di ciò che è accaduto ieri in prossimità della scuola primaria di Castelnuovo, dove, durante i lavori di sostituzione della tubatura del metano si è verificata una rottura che ha provocato una importante e pericolosa fuoriuscita di gas, ci chiediamo perché non si è provveduto ad evacuare immediatamente la scuola per mettere in sicurezza alunni e docenti.

 


Non riusciamo a comprendere il motivo per il quale l’evacuazione ha riguardato le abitazioni circostanti (il che confermerebbe la presenza di un potenziale pericolo imminente) e non la scuola. Si sono allertate famiglie, si è chiuso il traffico, ma abbiamo lasciato che i nostri ragazzi continuassero tranquillamente la loro lezione con un potenziale pericolo a pochi metri?

 


Se esisteva un reale pericolo di esplosione si tratta di una grave mancanza da parte dell’amministrazione comunale che ha gestito male la situazione, se il pericolo non sussisteva allora si tratta di aver procurato un allarme inutile alle famiglie. Dove sta la verità?
Abbiamo interrogato il Sindaco per avere chiarimenti e risposte.

fonte

Verso Scelte Nuove – Gruppo Minoranza Castelnuovo Garf.na

 

Share