CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – TARI RIDOTTA ALLE NUOVE ATTIVITA’

 

 

 

Nella seduta dello scorso 20 marzo, il Consiglio Comunale di Castelnuovo di Garfagnana, tra i vari punti all’ordine del giorno, ha approvato la modifica del Regolamento per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale con l’introduzione di un’agevolazione sulla TARI (tassa sui rifiuti, destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e di smaltimento) in favore delle attività commerciali di nuova costituzione.
Per esse, infatti, a condizione, ovviamente, che abbiano presentato regolare dichiarazione di iscrizione alla TARI corredata da documentazione di inizio attività, è stata introdotta la riduzione del 20% del tributo per il primo anno di attività e del 10% per il secondo anno.

 

 

 

 

 


« Con questa agevolazione – ha affermato l’Ass. Ilaria Pellegrini – l’Amministrazione Comunale vuole dare un segnale forte di vicinanza e di sostegno a quanti hanno la volontà di avviare una nuova attività commerciale, in un momento di perdurante crisi economica quale quello che ancora ci troviamo a vivere. La diminuzione di una voce di costo che, soprattutto all’inizio, può incidere sensibilmente sul risultato delle attività commerciali, ci pare un buon punto di partenza per aiutare concretamente il rilancio economico del nostro territorio».
Sempre in materia di TARI, il Consiglio Comunale ha altresì approvato, nella medesima seduta, il piano economico finanziario della stessa e le relative tariffe per l’anno 2019.
Dopo la consistente diminuzione dello scorso anno, pari mediamente all’8%, anche per quest’anno le tariffe presenteranno, nella generalità dei casi, una, seppur lieve, diminuzione.

Share