Sabato 7 novembre a partire dalle ore 16.30 nella sala Suffredini del Comune di Castelnuovo verrà presentato il libro “Gigi sei un angelo – Piccole storie della grande guerra”, scritto dal Direttore della Cardiologia di Lucca Francesco Bovenzi ed edito da Pacini Fazzi. L’iniziativa rientra nelle manifestazioni previste organizzate dall’Amministrazione comunale per celebrare il centenario della Prima Guerra Mondiale.
Dopo il saluto dell’assessore all’Istruzione del Comune di Castelnuovo Garfagnana Chiara Bechelli, è prevista la presentazione del volume con un colloquio tra il Sindaco di Castelnuovo Andrea Tagliasacchi e l’autore. Coordinerà gli interventi l’assessore all’Identità e Storia della Comunità Locale Pier Luigi Raggi.
Nel suo volume, già selezionato per alcuni importanti premi letterari, il medico ricorda il tenente cappellano militare Luigi Bovenzi, ucciso appena ventenne dalle granate austriache sul Monte Tomba.
A cento anni dall’inizio della Prima guerra mondiale e quasi in coincidenza con il centenario della morte del sacerdote, Francesco Bovenzi (che ha rintracciato la biografia fra le carte di famiglia), oltre al suo ricordo, ha riproposto l’edizione anastatica degli scritti raccolti in memoria dell’ “alunno del seminario regionale campano” da Luigi Broia (editi dalla Tipografia pontificia nel 1921), un ampio e articolato quadro di ricostruzione storica allargata a tutto il contesto della grande guerra e ai tanti aspetti che questa pesante fase storica ha profondamente modificato nella vita dell’epoca: dalla situazione sanitaria al fronte, alla carenza di cibo, alle tragiche conseguenze provocate dall’uso di vecchie e nuove armi, fino alla tragedia delle innumerevoli perdite di vite umane.

Share