Scatta il conto alla rovescia per il pagamento della Tasi a Castelnuovo di Garfagnana. La tassa va pagata in due rate utilizzando il modello F24: il primo acconto, corrispondente alla metà di quanto dovuto, dovrà essere versato entro il 16 giugno mentre per il saldo c’è tempo sino al 16 dicembre. Che cos’è la TASI. La Legge di Stabilità 2014 ha introdotto, all’interno dell’Imposta Unica Comunale (IUC), la componente servizi indivisibili, denominata TASI. La base imponibile della TASI è la stessa prevista per l’applicazione dell’IMU, cioè la rendita catastale. Come calcolare la rendita catastale La rendita catastale è la risultante del valore in catasto al 1° gennaio dell’anno d’imposta, aumentata del 5%, e moltiplicata per un coefficiente diverso a seconda della categoria catastale: 160 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale A (con esclusione della categoria catastale A/10) e nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7. Le tariffe della TASI. ll Comune di Castelnuovo di Garfagnana non ha ancora approvato l’aliquota per l’anno 2015, pertanto per questo primo acconto il calcolo dovrà essere effettuato sulla base delle stesse tariffe utilizzate nel 2014. Per la casa principale e per i ‘fabbricati rurali ad uso strumentale’ la tariffa è dell’ 1 per mille, mentre scende allo 0,6 per mille per gli altri tipi di fabbricati. Nel caso in cui l’unità immobiliare sia occupata da un soggetto diverso dal proprietario, la quota d’imposta dovuta dall’occupante sarà pari al 10% dell’ammontare complessivo dell’imposta dovuta. Come calcolare l’importo esatto del tributo. L’importo esatto del tributo da pagare può essere conosciuto inserendo i dati relativi alla propria abitazione nel calcolatore ad hoc consultabile sul sito del comune di Castelnuovo di Garfagnana o al link

TASI

E’ inoltre disponibile da quest’anno uno sportello dedicato al calcolo TASI presso l’Ufficio Tributi del Comune di Castelnuovo per la consegna dei modelli di pagamento F24 precompilati. Lo sportello è attivo fino al 16 giugno 2015, il martedì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 17:00; il giovedì dalle 9:00 alle 13:00, solo su appuntamento (telefonare al numero 0583/6448317). Il cittadino si dovrà presentare allo sportello con documento d’identità e dati catastali dell’immobile, nonché con delega nel caso non sia proprietario dell’immobile. Il modello di delega è disponibile sul sito web del Comune.

Share