Caro energia, crescono le famiglie in difficoltà

PROV. LUCCA – La Caritas Diocesana di Lucca rileva l’incremento della povertà in provincia: numeri in crescita dopo la pandemia, con sempre maggiori difficoltà a smarcarsi dalla situazione di disagio. La maggior parte delle famiglie in difficoltà è di nazionalità italiana.

Sono in aumento costante le famiglie in condizioni di povertà in provincia di Lucca. Le difficoltà, rileva la Caritas diocesana, presente in provincia di Lucca con ben 32 centri di ascolto, sono state accentuate dalla pandemia e adesso, di fronte alla crisi energetica internazionale e all’inflazione, sono destinate a farsi ancora più pressanti. La Caritas nell’ultimo report sulle nuove povertà sottolinea un’altra significativa tendenza: per la prima volta le richieste di aiuto delle famiglie di nazionalità italiana superano quelle dei nuclei familiari di origine straniera. L’ente della CEI rileva anche una sempre maggiore difficoltà a smarcarsi dalle condizioni di disagio.

Share