Caro bollette, fondo anti-crisi per aiutare le famiglie

 

ALTOPASCIO – Fondo anti-crisi contro il caro-bollette, contributi affitto e contributi alle famiglie per pagare la TARI: ecco la maxi manovra dell’amministrazione di Altopascio, guidata da Sara D’Ambrosio, per aiutare i cittadini in un momento di particolare difficoltà.

Fondo anti-crisi contro il caro bollette, contributi affitto e contributi alle famiglie per pagare la TARI: ecco la maxi manovra dell’amministrazione di Altopascio, guidata da Sara D’Ambrosio, per aiutare i cittadini in un momento di particolare difficoltà. Un modo per rispondere all’emergenza con strumenti diversi e complementari che riguardano la tassa per la spazzatura, il canone di locazione e le bollette di luce e gas.Ammonta infatti a 55mila euro il fondo stanziato per richiedere riduzioni, e in alcuni casi anche l’esenzione, per la TARI: un impegno confermato dalla giunta D’Ambrosio che si somma ai 219mila euro destinati direttamente alle utenze non domestiche. Per presentare domanda c’è tempo fino al 15 luglio.

È invece di 40mila euro il fondo anti-crisi destinato al sostegno per i pagamenti delle bollette di gas e luce: i cittadini possono fare domanda entro il 22 luglio.

Infine il contributo per il pagamento dell’affitto: anche qui termini aperti e domande disponibili fino al 29 luglio.

Tutte le informazioni, i bandi e i moduli sono disponibili sul sito del Comune di Altopascio o all’Urp di piazza Vittorio Emanuele.

Share