Carnevale, folla anche al quarto corso; in cielo palloncini bianchi e colombe

 

VIAREGGIO – Ancora una giornata di sole e ancora grande folla sui viale a mare a Viareggio. E’ un Carnevale accompagnato dal bel tempo quello di quest’anno e da una grande partecipazione del pubblico, anche in questo quarto corso, di martedì pomeriggio, dove non era affatto scontato l’arrivo di così tanti spettatori.

Prima dell’avvio della sfilata, alla presenza dell’arcivescovo di Lucca, Paolo Giulietti, sono stati liberati in aria palloncini bianchi e colombe, un nuovo messaggio di pace, contro la guerra in corso in Ucraina.

Ed anche gli alunni delle scuole viareggine hanno esposto uno striscione contro il conflitto in corso nell’est Europa.

E’ stata anche la giornata del conferimento del premio giornalistico Gianfranco Funari, il “Giornalaio dell’anno” 2022, che è stato assegnato a David Parenzo, protagonista di molti programmi sia alla radio che in televisione; a Gessica Costanza, che ha raccontato l’inizio della pandemia in provincia di Bergamo; e al sito internet satirico “Lercio”.

Nel corso del pomeriggio è arrivato a Viareggio anche il presidente della Regione Eugenio Giani.

Il corso mascherato è proseguito fino al tramonto con protagonisti 9 carri di prima categoria, 4 carri di seconda, 9 mascherate in gruppo e 10 maschere isolate, oltre alle pedane aggregative.

Il Carnevale 2022 adesso si avvia verso il suo gran finale, con i due ultimi corsi, in programma ambedue di sabato, il 5 e 12 marzo, che saranno ovviamente trasmessi da NoiTv.

Share