Carenza di personale, presidio dei sindacati all’ospedale San Luca

 

LUCCA – Ha toccato anche Lucca la protesta dei sindacati contro la carenza del personale nella Asl Toscana Nord Ovest. Cigil, Cisl e Uil si sono date appuntamento al San Luca per manifestare contro il blocco degli organici. Una situazione che, hanno spiegato le organizzazioni dei lavoratori, comporta un ricorso oltre misura al lavoro straordinario e agli orari aggiuntivi.

Tra l’altro non sono stati sostituiti 20 operatori attualmente sospesi perché non vaccinati.

Al San Luca poi c’è stata poche settimane fa la morte di un’infermiera, investita da un’auto nel parcheggio dell’ospedale. Una tragedia che ha riproposto il tema della sicurezza e della sosta.

La protesta dei sindacati non si fermerà alle manifestazioni.

fontenoitv

Share