PORCARI – Nella notte i Carabinieri hanno tratto in arresto per furto in abitazione un cittadino tunisino di anni 28, noto alle Forze di Polizia.
Lo straniero si era introdotto furtivamente in una abitazione sita nel Comune di Porcari, approfittando dell’assenza del proprietario che però, aveva ricevuto tempestivamente la segnalazione dell’intrusione grazie al sistema di allarme.

 

Da lui inoltrata immediatamente richiesta di intervento sul numero 112, i Carabinieri sorprendevano il tunisino ancora nei pressi dell’abitazione, mentre cercava di allontanarsi con una borsa nella quale aveva occultato monili in oro, profumi e alcuni capi di abbigliamento che aveva sottratto. Raggiunto e immobilizzato, la refurtiva veniva recuperata e restituita al proprietario. Nei confronti del tunisino

sarà celebrato questa mattina il processo con rito direttissimo.

Share