CAPPELLI DI PINOCCHIO, RICETTA ORIGINALE CON LE DOSI

vi dò la ricetta perfetta, quella originale, con le dosi che nemmeno io fino ad oggi conoscevo.
Innanzitutto fatevi macinare dal macellaio un pezzo di magro appena tagliato di almeno 350 gr assieme a 50 grammi di salamino nostrale, lo impasterete con 2 uova intere e sbattute, una manciata di prezzemolo tritato, noce moscata q.b., sale e pepe, formaggio parmigiano grattugiato e un cucchiaio di foglioline di peporino (timo).
Riempite un cappello di Pinocchio con un cucchiaino di composto, accoppiatelo, premete facendo sbordare l’eccesso, col cucchiaino pulite il cappello.
L’eccesso dimostra che il cappello è bello pieno, l’uovo e il macinato fresco faranno si che il cappello non si apra, sobbollire nel brodo di carne anche se li condite a pastasciutta, per i minuti scritti sul sacchetto della pasta.
fonte ezio lucchesi

Share