CAPANNORI – Via dei Colombini, lunedì 18 marzo iniziano i lavori del nuovo marciapiede

L'assessore ai lavori pubblici Pier Angelo BandoniAprirà lunedì 18 marzo il cantiere per la realizzazione di un nuovo tratto di marciapiede sul lato nord di via dei Colombini a Capannori. L’opera, voluta dall’amministrazione Menesini, contribuirà a incrementare la sicurezza stradale andando a completare un anello pedonale tra il palazzo comunale, la piscina e le vicine aree residenziali.

“Si tratta di un importante intervento che dimostra come la sicurezza stradale e la tutela degli utenti più deboli, come i pedoni, sia una nostra priorità – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni -. L’opera, infatti, permetterà alle persone di camminare in maniera più protetta in questa parte di via dei Colombini che finora era sprovvista di marciapiede. Inoltre contribuirà a una riqualificazione urbana. Una volta conclusi questi lavori partiranno anche quelli del nuovo parcheggio in via Matteotti, anch’esso molto utile per la sicurezza stradale, che sarà a servizio degli abitanti della zona”.

Il tratto di nuovo marciapiede, lungo circa 200 metri e largo 1,50 metri, sarà realizzato in autobloccanti e sarà dotato di pubblica illuminazione. Si estenderà da via della Piscina fino a via Giacomo Matteotti raccordandosi per alcuni metri a queste due strade. Inizialmente l’area del cantiere sarà limitata al lato della carreggiata ma durante una seconda fase è prevista la chiusura al transito del tratto di via interessata dai lavori, anche se sarà garantito l’accesso ai residenti e ai pedoni.

Una volta pronto il marciapiede, nel corso della primavera, partirà la realizzazione di un parcheggio in via Matteotti, dove sono presenti diverse costruzioni residenziali. Sarà realizzato sul lato est della viabilità e prevede la creazione di circa 50 posti auto, di cui due per persone disabili, andando a riqualificare l’area e a soddisfare la necessità di spazi di sosta attualmente non sufficienti. Il parcheggio sarà illuminato.

Per entrambi gli interventi il Comune ha investito 120 mila euro.

Share