TUTTO PRONTO PER LA FINALE DEL CONTEST MUSICALE ‘ARTEMICA’

IN PROGRAMMA VENERDI’ 16 DICEMBRE AD ARTE’

Quattro le band in gara: NNHI, AfroQuiesa Orchestra, Agopuntura, Fuori Posto

Conto alla rovescia per la finale di Artemica, il contest musicale rivolto ai gruppi musicali emergenti della Toscana, promosso dal Comune e Crew Art & Events che ha visto la partecipazione di 12 band, in programma domani sera, venerdì 16 dicembre, ad Arté. A sfidarsi, a partire dalle 21.30 saranno le quattro band finaliste: NNHI, band funk-rock di Lucca; AfroQuiesa Orchestra, gruppo della provincia di Lucca  specializzato  in ritmi funk-jazz-world-fusion-pop; Agopuntura, trio alternative rock di Pisa; Fuori Posto, formazione lucchese che propone progressive, folk, sentimental e sperimental.

A stilare la classifica dei vincitori sarà una giuria tecnica composta da Lia Miccichè assessore alle politiche giovanili del comune di Capannnori, Serena Chicca, dell’ufficio politiche giovanili, Matteo Bonetti, compositore e musicista, Stefano Nottoli cantautore emergente, Eleonora Papera ‘booking manager’ di artisti internazionali e nazionali, freelance e collaboratrice dell’agenzia ‘Musiche metropolitane’. Accanto alla giuria tecnica ci sarà anche una giuria popolare composta da tutti i presenti alla serata che potranno esprimere il proprio voto.

La band che si classificherà al primo posto riceverà in premio un mini tour di tre concerti in altrettanti locali della Piana (Ottavo Nano, Prodotto Non Conforme e Patatrack), la produzione e il montaggio di un video live multicamera, cioè mentre la band si esibisce, nonché la ripresa multitraccia e il mastering dell’esibizione. Le band che invece si piazzeranno al secondo e terzo posto vinceranno una registrazione multitraccia e il mastering dell’esibizione.


Artemica si sta rivelando una manifestazione moto valida che è riuscita a coinvolgere non solo le band partecipanti ma anche tutto un mondo legato alla musica giovanile – afferma l’assessora alle politiche giovanili, Lia Miccichè -. Dando spazio e visibilità alla creatività e ai talenti dei giovani abbiamo evidentemente intercettato ed interpretato i bisogni e le aspirazioni della nuove generazioni. Il nostro obiettivo è che Capannori diventi ‘Città dell’arte e della musica’. Per far questo il Comune oltre a promuovere eventi e mostre assumerà sempre più il ruolo di facilitatore, mettendo in contatto gli artisti con le varie realtà del territorio come ad esempio gli esercenti interessati ad ospitare le loro opere o i loro spettacoli.C’è molta attesa per la finale del contest che auspico veda una grande partecipazione anche alla luce del fatto che ognuno potrà votare la propria band preferita”.

In occasione della serata finale di Artemica le porte di Artè si apriranno intorno alle 19.00. Prima dell’inizio del live sarà possibile ammirare la mostra delle opere di una ventina di giovani artisti allestita nel foyer di Arte: Andrea Cioni Massagli, Diego Scarpellini, Francesco Dinelli, Salvo Bellavista, Riccardo Bracaloni, Andrea Stoppa Gaddini, Carlotta Lucchesi, Michele Giannini, Freddy Pills, Veronica Cheli, Cristian Ruberti, Luca Bernardini, Francesca Pucci, Giacomo Giorgi, Manuel Micheli, Giulia Berrettoni, Q17, Arianna Menconi.

Dalle ore 19 in poi al Bar Forino prospiciente ad Artè sarà allestito un aperitivo.

Share