STANZIATI ALTRI 150 MILA EURO PER LA SICUREZZA STRADALE. DOPO L’ESTATE SI REALIZZA UN  NUOVO ‘PACCHETTO’ DI ASFALTATURE

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luca Menesini continua a investire sulla sicurezza stradale e stanzia ulteriori 150 mila euro per la realizzazione  di un nuovo “pacchetto” di opere di sistemazione e asfaltatura che dopo l’estate interesseranno alcune viabilità delle zone nord, centro e sud del territorio. A ciascuna zona sono destinati 50 mila euro.

“La sistemazione e l’asfaltatura della viabilità comunale è un’opera impegnativa che stiamo portando avanti con serietà e determinazione per innalzare concretamente il livello di sicurezza stradale nel nostro territorio, con evidenti benefici per tutti gli utenti della strada, da chi va in bicicletta a chi va in auto – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Gabriele Bove -. Si tratta di interventi che  stiamo portando avanti nell’ambito del progetto ‘strade sicure’ che ha già visto numerose opere su più fronti, a cominciare dalla segnaletica stradale, dagli attraversamenti pedonali e la posa di nuovo asfalto. Oltre a questo l’amministrazione comunale è già al lavoro nella programmazione del successivo pacchetto di lavori sia in base al monitoraggio compiuto dagli uffici, sia in base all’ascolto delle esigenze della comunità”.

I lavori sono suddivisi in maniera omogenea per ciascuna zona del territorio comunale.  In alcuni casi si prevedono interventi di scarificazione e risanamento del fondo stradale e successiva asfaltatura, in altri casi la sola asfaltatura, in altri ancora anche opere di regimazione idraulica.

Nella zona nord sono previsti interventi in via dei Masini a Marlia, in via delle Ville a San Colombano, in via di Piaggiori a Segromigno in Monte e in via Per San Pietro a Valgiano e San Pietro a Marcigliano. Nella zona centro le asfaltature interesseranno via del Marginone a Santa Margherita, Pieve San Paolo e Tassignano e la traversa III di via Martiri Lunatesi a Capannori. Nella zona sud i lavori sono in programma in via Giusti a Massa Macinaia, via di Ponte Strada a Guamo e via di Vorno a Vorno.

Nella foto (d’archivio): l’assessore ai lavori pubblici Gabriele Bove nel corso di un sopralluogo in via del Rogio

Share