CAPANNORI – PROSEGUE ‘I CAMMINI DELL’UOMO’, FESTIVAL DEL DIALOGO INTERRELIGIOSO: GLI APPUNTAMENTI DI DOMENICA 7 E LUNEDI’ 8 APRILE

Prosegue il Festival sul dialogo interculturale e interreligioso ‘I cammini dell’uomo’ che ha per tema ‘La luce dell’Oriente’ promosso da Comune di Capannori, comunità dei Ricostruttori e associazione TuttoèVita Onlus.

Domani (domenica) nella sala consiliare del Comune si terranno due appuntamenti: alle ore 17.30 è in programma una tavola rotonda intitolata ‘Il fascino dell’Oriente’ durante la quale si parlerà delle ricchezze culturali e spirituali condivise dai popoli a cui prendono parte i rappresentanti delle diverse tradizioni. Partecipano Nader Akkad, delegato per il dialogo interreligioso dell’Unione della Comunità islamica d’Italia; Mariangela Falà, della Fondazione Maitreya, istituto di cultura buddhista; Guidalberto Bormolini, monaco cattolico della Comunità dei Ricostruttori e Matei Tulan, sacerdote della comunità ortodossa rumena di Montecatini Terme. Alle ore 21 il ruolo di straordinario spazio di dialogo tra le religioni svolto dal monastero di Mar Musa, fondato in Siria da padre Paolo Dall’Oglio, sarà al centro di un incontro al quale partecipa Deema Fayyad, monaca del monastero di Mar Musa; introduce e guida l’incontro Massimo Toschi. Seguirà una riflessione di Giuseppe Giulietti, presidente della Federazione nazionale della stampa, il sindacato dei giornalisti, su come rompere il silenzio utilizzando la libertà e la trasparenza dell’informazione.

Lunedì 8 aprile dalle ore 9.30 alle ore 13 è inoltre in programma l’incontro (accreditato per la formazione dei giornalisti) incentrato sul tema dell’informazione e della cultura del dialogo tra religioni che si terrà all’Auditorium del Distretto Socio Sanitario di Capannori in piazza Aldo Moro e non ad Artémisia come inizialmente in programma. Nel corso dell’incontro, si parlerà di dialogo tra religioni, corretta informazione sui fenomeni migratori e deontologia dei giornalisti. L’iniziativa è promossa da Ordine dei giornalisti della Toscana e dalla sua Fondazione con la Scuola di alta formazione per il dialogo interreligioso e interculturale. Partecipano Carlo Bartoli, presidente dell’Ordine della Toscana; Giuseppe Giulietti, presidente della Fnsi; Rav Joseph Levi, presidente della Scuola di Alta formazione per il dialogo; padre Guidalberto Bormolini; monsignor Andrea Bellandi, vicario generale dell’arcidiocesi di Firenze; Izzedin Elzir, Imam di Firenze.

Share