Progetto sottopassi e raddoppio ferroviario, scadenza osservazioni prorogata al 23 marzo

Il passaggio a livello di Santa MargheritaE’ stato posticipato al 23 marzo il termine ultimo per presentare a Rfi le osservazioni in merito al progetto definitivo dei sottopassi e del raddoppio ferroviario della linea Lucca – Pistoia.

 

 

La proroga è stata stabilita dal gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale dopo aver accertato un errore nella comunicazione, spedita ai Comuni interessati dall’opera e alla Regione, dell’indirizzo di posta elettronica certificata (pec) a cui i cittadini devono inviare le proprie osservazioni.

 

 

L’indirizzo pec corretto è rfi-din-dpi.tn@pec.rfi.it. Le osservazioni possono anche essere spedite con raccomandata con ricevuta di ritorno a “Rete Ferroviaria Italiana spa Direzione Investimenti – Direzione Area Nord Ovest Piazza G. Verdi, 3 – 16121 Genova”.

Vista la proroga, l’attività dello sportello comunale sui sottopassi e sul raddoppio ferroviario continuerà anche nei prossimi giorni. I tecnici del Comune saranno disponibili, previo appuntamento da prendere per email scrivendo a sit@comune.capannori.lu.it o telefonando al numero 0583/428356,

 

 

a dare tutte le informazioni richieste in merito alla propria situazione e aiutare a scrivere le osservazioni che devono essere presentare esclusivamente a Rfi, titolare del progetto. Finora lo sportello comunale sottopassi ha gestito 76 appuntamenti (perlopiù gruppi di cittadini).

Share