Lunedì riprenderà l’attività

NIDO “COSIMO”, CONCLUSO IL TRASFERIMENTO AL “GRILLO PARLANTE” DI CAPANNORI. DIPINTE E ARREDATE LE AULE A MARLIA

E’ quasi completato il trasferimento e l’allestimento degli arredi del nido “Cosimo” di Lammari che lunedì 11 aprile riprenderà l’attività con gli stessi orari ed educatori nei locali de “Il Grillo Parlante” di Capannori e della primaria “Manzoni” di Marlia.
Nella struttura di Capannori i lavori sono stati ultimati ieri (venerdì 8) nel tardo pomeriggio. Qui si è svolta anche un’opera di pulizia generale in modo da dare ai 14 “lattanti” da 3 a 12 mesi un ambiente accogliente. A loro disposizione ci saranno un’aula polivalente, uno spazio accoglienza e bagni.

L’intervento più consistente è quello alla primaria di Marlia. Le opere sono in avanzato stato; manca poco affinché i locali possano essere fruibili dai piccoli: 23 bambini della sezione “medi”, cioè da 12 a 24 mesi, e 22 della sezione “grandi”, da 24 a 36 mesi. Gli spazi sono stati puliti, imbiancati con colori adatti ai bambini e arredati. I piccoli ospiti potranno usufruire di un atrio – spazio accoglienza e di due aule polifunzionali, oltre ai bagni e all’area esterna per giocare seguiti dalle educatrici. L’ingresso sarà separato rispetto ai più grandi alunni delle cinque classi della scuola primaria.

Lunedì quindi il servizio del nido “Cosimo”, il cui edificio di Lammari è stato chiuso dal sindaco per motivi di sicurezza, potrà riprendere. Allo stesso tempo l’amministrazione comunale proseguirà il percorso per l’accertamento delle responsabilità – come il sindaco ha già esposto ai genitori nel corso della riunione di mercoledì – e per compiere delle analisi più approfondite all’immobile di Lammari.

Share