NEL 2019 50 FAMIGLIE DEL TERRITORIO CON MINORI HANNO USUFRUITO DI LATTE IN POLVERE E PANNOLINI GRAZIE AL PROGETTO ‘PAPPE E NON SOLO’

Promosso dalle associazioni Paideia’ di Marlia e ‘Panequotidiano’ di Massa Macinaia in convenzione con il Comune

Grazie al progetto ‘Pappe e non solo’ promosso dall’associazione Paideia di Marlia in collaborazione con il Gruppo Vincenziano di Lucca e dall’associazione ‘Panequotidiano’ di Massa Macinaia in convenzione con il Comune, nel 2019 50 famiglie capannoresi con bambini da 0 a 36 mesi hanno ricevuto un sostegno concreto. Nel corso dell’anno hanno infatti usufruito della fornitura di latte in polvere per bambini da 0 a 12 mesi previa certificazione del pediatra che attesta l’allattamento artificiale del bambino e della fornitura di pannolini per bambini fino a 3 anni, il cui numero è variato a seconda dell’età del piccolo. I volontari delle due associazioni si occupano della raccolta, dell’acquisto dei beni necessari e della loro distribuzione alle famiglie che si rivolgono alle associazione per ricevere aiuto indirizzate dai servizi sociali del Comune in base alle loro condizioni economiche e sociali.

Si tratta di un progetto di solidarietà importante che dà un aiuto concreto a giovani famiglie che incontrano difficoltà a crescere i propri figli non disponendo delle risorse necessarie – spiega il vice sindaco con delega alle politiche sociali Matteo Francesconi –. Un progetto che grazie all’attività delle associazioni Paideia e Panequotidiano e all’impegno di tanti volontari e volontarie sta dando buoni risultati costituendo un valido aiuto anche dal punto di vista del sostegno psico-pedagogico. Accanto a questa misura ce ne sono altre attivate dal Comune per aiutare le famiglie più fragili. Tra queste i contributi in conto affitto, le agevolazioni tariffarie per le utenze domestiche per famiglie numerose, anziani e nuclei con disabili e a basso reddito”.

L’associazione ‘Paideia’ oltre alla distribuzione di latte e pannolini promuove anche altre attività rivolte alle famiglie inserite nel progetto, come interventi domiciliari, sostegno psico-pedagogico e attività educative quali, ad esempio, incontri di lettura con i volontari di ‘Nati per Leggere’, incontri musicali e un corso di decoupage per adulti e bambini. Inoltre in collaborazione con La Misericordia di Marlia e il Banco Alimentare si occupa anche della distribuzione di pacchi alimentari.

Per informazioni sul progetto ‘Pappe e non solo ‘ è possibile rivolgersi allo Sportello Solidarietà-Punto Insieme tel. 0583 428252 (martedì e giovedì ).

Share