VIABILITA’ CAPANNORI –   Nel tratto compreso tra Pieve di Compito e il laghetto di Palaiola  PARTITI I LAVORI PER LA POSA DELL’ASFALTO FONOASSORBENTE SULLA SARZANESE-VALDERA

 

Menesini: “Proseguiamo gli interventi per rendere le strade del territorio sempre più sicure”

E’ iniziato il nuovo lotto di lavori di posa in opera dell’asfalto fonoassorbente sulla sr n. 439 Sarzanese-Valdera (di competenza provinciale), che rientra nell’articolato piano sulla sicurezza stradale varato dalla Regione Toscana.

L’intervento in questione interessa un tratto di strada di circa un chilometro nel territorio di Pieve di Compito, compreso tra il Frantoio Sociale del Compitese fino al laghetto di Palaiola. Dopo questo primo intervento, una volta terminate le opere di urbanizzazione della zona che prevedono  la realizzazione degli allacciamenti alla rete del metano, partirà anche l’asfaltatura dei restanti 6 chilometri di Sarzanese-Valdera, interessati da questo lotto, per un investimento complessivo di circa 700mila euro (685mila 352 euro), erogati dalla Regione TOcana.«Con quest’opera – afferma il presidente della Provincia e sindaco di Capannori, Luca Menesini – la Provincia e il Comune di Capannori proseguono nell’intento congiunto di rendere le strade del territorio sempre più sicure. I lavori, dopo la pausa per permettere a Gesam di terminare i propri interventi, riprenderanno a primavera, hanno un duplice obiettivo: da una parte, infatti, renderanno il manto stradale più uniforme e, quindi, la carreggiata più affidabile e, dall’altra, riusciranno a contenere e abbassare il rumore causato dall’alta densità di traffico di questa viabilità».

Share