IN PROGRAMMA LAVORI DI MANUTENZIONE IN CINQUE CIMITERI DEL TERRITORIO: COLOGNORA, PAREZZANA, BADIA DI CANTIGNANO,LAMMARI E MARLIA NUOVO

Per un investimento complessivo di 29 mila euro

Prenderanno il via a febbraio i lavori in alcuni cimiteri del territorio per il restauro e il risanamento conservativo delle cappelline e per la straordinaria manutenzione. I camposanti interessati dagli interventi, per un investimento complessivo di 29 mila euro, sono quelli di Colognora, Parezzana, Badia di Cantignano, Lammari e Marlia nuovo.

La nostra amministrazione sta ponendo particolare attenzione alla riqualificazione dei cimiteri del territorio affinché queste strutture siano decorose e funzionali – afferma l’assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni-. Per questo prossimamente interverremo in cinque camposanti comunali realizzando vari interventi di manutenzione volti a ripristinare decoro e sicurezza. I luoghi dove si trovano i defunti sono preziosi per la comunità e l’amministrazione comunale sta svolgendo un importante lavoro sia per la loro manutenzione che per l’adeguamento con un’attenta programmazione che si basa sulle priorità che si manifestano”.

Vediamo nel dettaglio gli interventi. Al cimitero di Colognora gli interventi in programma riguarderanno la cappellina con la demolizione della copertura e la sua successiva ricostruzione, il rifacimento delle parti di intonaco esterne ed interne deteriorate e la successiva imbiancatura completa e il rifacimento della porta. Anche per quanto riguarda il cimitero di Parezzana i lavori interesseranno la cappellina. Si prevede una revisione della copertura per eliminare le infiltrazioni d’acqua, il rifacimento degli intonaci deteriorati all’esterno e all’interno e la successiva imbiancatura complessiva e il rifacimento della porta. Al camposanto di Badia di Cantignano è in programma il rifacimento della porta della cappellina. Inoltre, al cimitero nuovo di Marlia i lavori consisteranno nel rifacimento di una porzione della pavimentazione adiacente ai loculi posti sulla destra del lato ingresso. Al fine di eliminare le infiltrazioni d’acqua al cimitero di Lammari è prevista la sistemazione della guaina impermeabilizzante sulla copertura piana di un blocco di loculi e la successiva imbiancatura del soffitto.

Share