CAPANNORI – IN PAGAMENTO I CONTRIBUTI IN CONTO AFFITTO PER IL 2018.

ASSEGNATI A 184 FAMIGLIE DEL TERRITORIO

Sono in pagamento i contributi in conto affitto 2018 che sono stati assegnati a 184 famiglie del territorio. Per questa misura a sostegno dei cittadini che si trovano in difficoltà a pagare il canone di locazione della casa dove vivono, l’amministrazione Menesini ha stanziato per lo scorso anno complessivamente circa 100mila euro cui si aggiungono risorse regionali. Il pagamento del contributo viene effettuato tramite gli istituti di credito per coloro che hanno comunicato le coordinate bancarie o tramite i CAF.

Il contributo in conto affitto , può arrivare fino ad un massimo di 1.064 euro l’anno. Previsto un contributo minimo: l’erogazione del contributo non può essere inferiore al 10% del canone di locazione annuo e in ogni caso non potrà mai essere inferiore a 200 euro.

E’ massima la nostra attenzione al diritto all’abitare – afferma l’assessore alla casa Francesco Cecchetti -. Accanto ai contributi in conto affitto mi preme evidenziare che nel settore delle politiche abitative il Comune ha messo in campo progetti di particolare importanza. Ha collaborato con Fondazione Casa per la realizzazione di sei alloggi di housing sociale a canone sostenibile a Tassignano, per la cui assegnazione è aperto il bando, mentre sono in fase di ultimazione altri 6 alloggi di edilizia residenziale pubblica con caratteristiche di cohousing a Castelvecchio di Compito costruiti interamente con finanziamenti regionali per i quali il bando sarà aperto ad inizio giugno”.

Tra i requisti previsti nel 2018 per accedere ai contributi in conto affitto: essere residenti nel Comune di Capannori, essere titolari di un regolare contratto di affitto esclusivamente ad uso abitativo, non essere assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica, avere un Ise non superiore a 13.192,92.

Share