CAPANNORI – Visto il perdurare degli sforamenti dei valori consentiti di polveri sottili nell’aria registrati negli ultimi cinque giorni e le previsioni meteo critiche, senza vento capace di disperdere le Pm10, i Comuni di Capannori e Altopascio, a tutela della salute dei cittadini, hanno prorogato di quattro giorni l’ordinanza relativa alla circolazione dei veicoli e al riscaldamento domestico.

Fino a martedì 11 dicembre compreso, 24 ore su 24, non si potranno accendere gli impianti domestici di riscaldamento alimentati a legna, come i caminetti. Il divieto non riguarda le stufe a pellet, gli impianti ad alto rendimento termico e quelli che rappresentano l’unica fonte di riscaldamento dell’abitazione. Il divieto non si applica nemmeno se la casa è posta a una quota di altitudine di oltre 200 metri.

Share