CAPANNORI – Coronavirus: parte stamani 7 aprile  la consegna delle mascherine monouso fornite dalla Regione.
L’obiettivo è che la protezione civile le porti a tutte le famiglie entro sabato.
L’obbligo di indossarle scatta quando finiamo la consegna. È probabile quindi che da noi diventi obbligatorio a Pasqua, ma vi faccio sapere con precisione nei prossimi giorni.

Cari cittadini, care cittadine,
abbiamo ricevuto dalla Regione una fornitura di mascherine che da stamani saranno consegnate ‘porta a porta’, a ogni famiglia.
La Regione ha già detto che ne manderà altre, quindi nei prossimi giorni ne riceverete altre.
Più tardi abbiamo una riunione con la Regione proprio su questo: credo che entrando nella fase 2, la mascherina diventa un dispositivo di salute che dovremo usare molto, sia che sia obbligatorio, sia che non lo sia, perché più attività riaprono, più contatti fra persone ci saranno, nonostante rimanga la regola del distanziamento sociale.
Come dispositivo di salute deve quindi poter essere preso gratuitamente in farmacia o in altri punti vendita da tutti i cittadini nei quantitativi che ne necessitano.
La Regione dovrebbe assicurare la gratuità per tutti, ma se non fosse possibile, la gratuità ci deve essere per alcune fasce di reddito.
Sapete che abbiamo passato una fase critica per il reperimento delle mascherine, durante la quale come amministrazione comunale abbiamo dato una mano a rifornire il personale ospedaliero, che ogni giorno rischia per noi.
Quella fase per fortuna sembra passata, adesso va impostata la fase 2: questa richiede che tutto ciò che è utile a garantire sicurezza nella ripresa delle attività sia trovabile e a prezzi pre-Coronavirus.
Una cosa importante: abbiamo messo all’interno di ogni confezione la spiegazione di come si indossano, come toglierle e come smaltirle.
È importante che guardiate il foglietto prima di usarle.

Share