FERMA CONDANNA DEL TERRORISMO DA PARTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI CAPANNORI

Ferma condanna del terrorismo che sta causando stragi in Europa e in tutto il mondo da parte del consiglio comunale di Capannori che nella seduta di ieri sera (mercoledì) ha approvato all’unanimità un ordine del giorno presentato congiuntamente da tutti i gruppi consiliari.

Il consiglio comunale esprime solidarietà alle famiglie di tutte le vittime innocenti e la vicinanza a tutti i popoli colpiti dall’avanzata del terrorismo ed evidenzia l’importanza di difendere i valori della democrazia, della convivenza civile del rispetto delle libertà religiose, dell’accoglienza di chi fugge da guerre e povertà. Nell’ordine del giorno si invita il sindaco a chiedere al Governo italiano un’azione più incisiva che miri a rafforzare in Italia, e a promuovere in sede europea e in tutti i Paesi civili, l’attività di tutte le forze dell’ordine anche con maggiore impiego di forze di sicurezza nella lotta al terrorismo di qualsiasi matrice esso sia.

Nell’ordine del giorno si sottolinea inoltre l’importanza che tutte le forze politiche a livello nazionale siano unite affinché ci sia un’assoluta condanna e lotta ad eversioni e azioni criminali. Infine si evidenza l’importanza di promuovere un’azione più coordinata e massiccia in sede europea delle forze di sicurezza pubblica e delle attività di intelligence al fine di ottenere una maggiore efficacia dell’attività di prevenzione nella lotta al terrorismo.

Allo stesso tempo si ritiene importante rafforzare le iniziative di integrazione a livello locale per aumentare il senso di comunità all’interno del territorio comunale.

Share