CAPANNORI – ‘Buoni farmacia’ per chi è in difficoltà economica a causa dell’emergenza Coronavirus

Simbolo farmacia

Nuova misura dell’Amministrazione Menesini, che affianca e rafforza i ‘buoni spesa’, a favore delle famiglie che si trovano in difficoltà economica a causa dell’emergenza Coronavirus, resa possibile grazie alle risorse stanziate dal Governo.

Da mercoledì prossimo, 22 aprile, presso lo ‘Sportello emergenza’ del Comune sarà possibile richiedere i ‘buoni farmacia’ per l’acquisto di farmaci, articoli medicali ed ortopedici, prodotti alimentari, articoli per la casa e l’igiene personale (escluso cosmetici e  profumi). Potranno usufruire dei  ‘buoni farmacia’ i cittadini in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria a cui già vengono erogati i ‘buoni spesa’, ma anche quelli che finora non hanno presentato la richiesta (il termine ultimo per fare la richiesta dei ‘buoni spesa’ scade mercoledì prossimo).
Ogni nucleo familiare avrà a disposizione un massimo 100 euro a settimana di ‘buoni farmacia’. La cifra sarà commisurata alle esigenze della famiglia in seguito a un colloquio telefonico con lo staff dello ‘Sportello emergenza’.

I ‘buoni farmacia’ potranno essere spesi in farmacie, parafarmacie e negozi ortopedici  che aderiranno all’avviso pubblico di manifestazione di interesse emesso  proprio oggi (lunedì) dal Comune per raccogliere le adesioni degli esercizi commerciali disponibili ad accettarli e pubblicato nella home page del sito del Comune nella sezione ‘Sportello emergenza’. I ‘buoni farmacia’, che dispongono di un ologramma anti contraffazione,   saranno consegnati al domicilio dei cittadini.

“I ‘buoni farmacia’ istituiti tenendo conto che diverse famiglie hanno evidenziato la necessità di ricevere aiuti per aquistare  non solo prodotti alimentari, ma anche altri beni di prima necessità  come farmaci, articoli medicali ed altri previsti da questa nuova misura, costituiscono un ulteriore aiuto per tutti quei nuclei familiari che si trovano in stato di necesistà economica a causa dell’emergenza sanitaria. Ringraziamo fin da ora gli esercizi commerciali che si renderanno disponibili ad accettare questa tipologia di buoni. Tengo a precisare che nessuno sarà lasciato solo in quesa fase delicata e  che lo ‘Sportello Emergenza’ sarà a disposizione per seguire anche le esigenze delle persone che dovessero emergere dopo la scadenza di mercoledì prossimo”.

La procedura per richiedere i ‘buoni farmacia’ è la stessa dei buoni spesa. Il cittadino deve compilare in tutte le sue parti – compresa la firma -un’autocertificazione e re-inviarla corredata da un documento di identità del richiedente all’indirizzo email:emergenza@comune.capannori.lu.it. L’autocertificazione può essere compilata anche online. Il modulo di autocertificazione  si trova sulla home page del sito del Comune, nella sezione ‘Sportello Emergenza’ – o può essere richiesto via mail all’indirizzo riportato sopra.
Saranno realizzati controlli  a campione sulle autocertificazioni inviate.
I ‘buoni spesa’ potranno  essere rinnovati o meno previo colloquio telefonico con lo Sportello emergenza che valuterà la situazione in base anche ad eventuali sopraggiunti altri sostegni dati al cittadino  come, ad esempio, la cassa integrazione.

Share