DEI MOTORI. IN UN ANNO SONO STATI CONFERITI ALLE ISOLE ECOLOGICHE 2.270 CHILOGRAMMI DI OLIO ESAUSTO

Bilancio positivo ad un anno dal suo avvio per il servizio sperimentale di raccolta dell’olio lubrificante usato proveniente da motori attivato alle isole ecologiche di Salanetti 2 e di Coselli. Dal novembre scorso ad oggi gli accessi alle due isole ecologiche per il conferimento di olio minerale esausto sono stati infatti complessivamente 259 per un totale di 2.270 chilogrammi di olio conferito. Nel dettaglio a Salanetti 2 gli accessi sono stati 249 per un totale di 1.926 chilogrammi di olio, mentre all’isola ecologica di Coselli gli accessi registrati sono stati 10 per un totale di 344 chilogrammi.

“Siamo soddisfatti dell’andamento di questo servizio sperimentale, perchè in un anno ha fatto registrare il conferimento di un buon quantitativo di olio minerale usato proveniente da motori e, quindi, un’ottima risposta da parte dei cittadini- dichiara l’assessore all’ambiente Giordano Del Chiaro -. Ciò dimostra che il nuovo servizio è riuscito ad intercettare e a dare risposta ad una esigenza quotidiana molto sentita, quale, appunto, quella di disfarsi in modo semplice dell’olio minerale esausto. Precedentemente, per lo smaltimento di questo rifiuto, i cittadini dovevano rivolgersi a centri specializzati, non potendo nemmeno fare riferimento alle officine meccaniche che possono smaltire solo l’olio esausto proveniente dalla loro attività – continua l’assessore Del Chiaro. Con questo servizio abbiamo inoltre garantito il corretto smaltimento di più di due tonnellate di olio esausto e, quindi, disincentivato le pratiche scorrette di disfarsi di questo tipo di rifiuto, gettandolo nel terreno o nelle fognature e causando ingenti danni all’ambiente. Alla luce dei buoni risultati ottenuti adesso valuteremo la possibilità di potenziare il servizio”.

Share