Pizza: “Un aiuto concreto alle famiglie con basso reddito per l’acquisto di libri scolastici, altro materiale didattico e l’utilizzo dei servizi scolastici”

*MARTEDI’ 20 OTTOBRE APRE IL BANDO DI CONCORSO PER L’ANNO SCOLASTICO 2015-2016 PER L’EROGAZIONE DEL ‘PACCHETTO SCUOLA’*

Lo scorso anno ne hanno usufruito 800 studenti. Alleggerire il carico economico per le famiglie a basso redditto per l’acquisto dei libri scolastici e altro materiale didattico e l’utilizzo dei servizi scolastici. E’ questo l’obiettivo del ‘Pacchetto scuola’, il beneficio economico individuale per gli studenti iscritti alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie. Il bando di concorso per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2015-2016 finanziato con fondi regionali attraverso la Provincia per l’erogazione del ‘Pacchetto scuola’ sarà pubblicato martedì 20 ottobre e resterà aperto fino al prossimo 20 novembre.

L’importo dell’incentivo economico varia a seconda dell’ordine e del grado della scuola frequentata e in riferimento al valore dell’Isee che non deve superare in ogni caso 15.000 euro.

“E’ una misura importante perché contribuisce concretamente a garantire il diritto allo studio – afferma la vice sindaco con delega alle politiche educative Lara Pizza -. Con questo contributo si vanno infatti ad alleggerire le spese che devono sostenere le famiglie con redditi bassi per mandare i loro figli a scuola. Lo scorso anno hanno usufruito di questi benefici economici circa 800 studenti e auspichiamo che anche quest’anno possano essere accolte tutte le richieste presentate dai cittadini”.
Unknown-2
Usufruisce del 100% dell’importo standard (diversificato per ordine e grado di scuola) chi è nella fascia Isee fino a 5.000 euro, del 90% chi è nella fascia Isee da 5000,01 a 7.000 euro, dell’80% chi appartiene alla fascia Isee da 7.000.01 a 9.000 e dell’importo minimo del 70% chi fa parte della fascia Isee da 9.000,01 a 15.000 euro.

La richiesta per l’erogazione del contributo economico può essere presentata fino al 20 novembre 2015 e deve essere consegnata all’Ufficio Sportello al Cittadino (URP) dal lunedì al venerdì ore 9-13 o via posta (non fa fede il timbro postale) all’indirizzo: Comune di Capannori, piazza Aldo Moro, 1 55012 Capannori oppure via email alla casella di P.E.C. pg.comune.capannori.lu.it @cert.legalmail.it da un sito certificato P.E.C. .

I moduli di domanda saranno reperibili sul sito del Comune www.comune.capannori.lu.it –sezione ‘Scuola’ (da dove si può scaricare anche il bando di concorso) a partire da martedì 20 ottobre giorno di pubblicazione del bando, all’Urp, agli sportelli al cittadino di Marlia e S.Leonardo in Treponzio e all’Ufficio Politiche Educative. La graduatoria di coloro che saranno ammessi al concorso sarà pubblicata all’Albo Pretorio del Comune entro il 20 gennaio 2016 sul sito istituzionale del Comune.

Per informazioni Ufficio Politiche Educative tel.0583 428431, email: scuola @comune.capannori.lu.it.

Share