Aveva paura di tutto …

Camo, un mix maltese, aveva passato molto tempo. In Corea del Sud, la carne di cane è una prelibatezza locale che ha guadagnato molta notorietà in tutto il mondo. Infame per le loro “fattorie di carne di cane”, i cani sono tenuti in condizioni terribili e poi macellati per la carne. Sfortunatamente per Camo, il suo precedente proprietario non lo voleva più e decise di scaricarlo in una fattoria per cani.

Camo era tenuto in una gabbia sporca senza accesso né al cibo né all’acqua. Il pelo di Camo è diventato malamente opaco con la sporcizia e le sue stesse feci. Vivere in un ambiente simile ha causato a Camo il timore di tutto, o di chiunque altro. Nel giugno 2017 quella particolare azienda cinofila è stata chiusa dalla Humane Society, con tutti e 55 i cani salvati. Il proprietario della fattoria aveva effettivamente chiesto alla Humane Society di chiudere i suoi affari, perché non poteva più sopportare di macellare cani o addirittura di mangiare carne di cane. Quando Camo fu salvato.

Nonostante questo, i soccorritori sono riusciti a farlo uscire dalla Corea del Sud in sicurezza e Camo alla fine è stato affidato a Roff Rescue in Pennsylvania. Una donna si prese cura di Camo. Dopo essersi sbarazzato del pelo sporco, divenne evidente che Camo era emaciato a causa del trattamento disumano nella fattoria della carne di cane. 

Camo fu presto adottato da Sally Markley e suo marito, che gli diedero la sua casa per sempre. Secondo Markley, Camo era ombroso e pieno di paura per tutto, specialmente per i rumori forti. Con un sacco di cure amorevoli, i problemi di paura di Camo sono migliorati. 

La coppia in seguito adottò un altro cane da Roff Rescue, che era uno Shih Tzu di nome Kasey. Kasey e Camo divennero i migliori amici e aiutarono ulteriormente i problemi di ansia di Camo. A causa delle sue esperienze traumatiche, Camo ha ancora alcuni problemi fino ad oggi, ma ora ha una famiglia amorevole che si prenderà cura di lui per tutta la vita. 

Condividi questa storia!

 

Share