Aggiornamento 118 per decesso traumatico avvenuto non lontano dalla strada SC 50 di Vagli – località Poggio, comune di Camporgiano.
Chiamata delle 8.35 per uomo (non si conoscono generalità ed età) deceduto a seguito della caduta di un albero in un bosco.
Non si sa se incidente sul lavoro. Avvertiti in ogni caso operatori della  Prevenzione Igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro (PISLL).
Sul posto un’ambulanza della Misericordia di Castelnuovo, il cui medico non ha potuto però che constatare l’avvenuto decesso.
Avvertiti anche Vigili del Fuoco e 112.

L’incidente è avvenuto in località “Collaccio” a 10 minuti  di cammino dal Poggio verso le  8.35 ed i soccorsi sono scattati subito. Purtroppo l’arrivo dei mezzi di soccorso è stato vano in quanto Viviani  è praticamente deceduto all’istante.

L’uomo,  dipendente dell’azienda Centro legno Ambiente di Castelnuovo, con i suoi colleghi stava ripulendo per conto di GAIA un tratto di bosco, abbattendo delle piante  nei pressi di un cisterna di acqua potabile. La squadra era composta tutta da boscaioli esperti e qualificati, ma qualcosa è andato storto, forse anche a causa del maltempo e della neve dei giorni scorsi. Viviani stava tagliando un albero, ma quando la pianta è caduta ha trascinato con sé anche un grosso tronco.  L’operaio è stato colpito violentemente e fatalmente al volto.

si tratta di  Luigi Viviani, di 47 anni, di Castelnuovo, operaio della ditta Centro Legno Ambiente, mentre stava eseguendo dei lavori di disboscamento
 ha perso la vita dopo essere stato colpito in pieno volto da un albero

Share