Buona la prima per la giovane formazione di volley femminile della Polisportiva Volley Capannori, che tra le mura amiche nel palazzetto della scuola “Custer De Nobili” di Santa Maria a Colle, nella prima giornata di campionato under 19 femminile girone A, guidata dal coach Maurizio Gigante e Arianna Tavella, battono per 3-1 la Virtus Apuania, con i seguenti parziali: 25-10, 23-25, 25-15, 25-16. Per le padrone di casa,
nei quattro set giocati sono scese in campo: Marta Battisti 8; Eleonora Carusi 4; Ludovica Favilla 5; Alessandra Gigante 10; Melissa Giusti 8; Sara Martinelli 11; Rachele Pescaglini 6; Lucrezia Piercecchi 3; Aurora Ricci 2; Sabrina Scatena 4; Sara Tripicchio 7; Licia Vigolo (K) 9; Sofia Martinelli (L1); Irene Martinelli (L2). Dirigente addetto all’arbitro e segnapunti Francesca Marchi.
Il direttore di gara: sig. Marco Bertolami di Lucca, ha arbitrato in modo impeccabile.
I coach Maurizio Gigante e Arianna Tavella a termine della gara hanno così commentato: “Gara non difficile contro una determinata Vistus Apuania, dove siamo riusciti ad esprimere comunque il nostro gioco e se pur commettendo un po’ di errori siamo riusciti a portare a casa i primi 3 punti”.
Il presidente dela Polisportiva Volley Capannori, Luca Fontana presente in Tribuna, si è detto soddisfatto dal gioco espresso dalle ragazze durante la prima gara di campionato, dopo il lungo stop causato dalla pandemia covid-19 e speranzoso per il futuro.
Inviato da Tablet Samsung

Share