Buon lavoro alla nuova amministrazione

Il MoVimento 5 Stelle esprime i propri auguri di buon lavoro al nuovo sindaco Giovannetti e auspica un confronto corretto all’insegna della trasparenza e che veda prevalere l’interesse collettivo rispetto a quello di pochi, in tutti gli atti della nuova amministrazione.

A seguito di esplicita richiesta abbiamo ricevuto da Giovannetti rassicurazioni su tematiche ambientali e urbanistiche, prima tra tutte la volontà di revocare la delibera sulla vendita dei parcheggi (arenili) degli stabilimenti balneari, un provvedimento mal digerito dalla categoria e dai cittadini. Ci rallegra anche che il sindaco abbia sottoscritto importanti impegni in materia ambientale, auspichiamo che inizi un percorso di confronto e ascolto con soggetti dotati delle necessarie competenze per risolvere problematiche non più rinviabili e porteremo avanti una seria operazione di controllo in questo senso.

La campagna elettorale appena terminata non è stata di certo edificante, ma incentrata su temi demagogici e su falsità spacciate per verità inoppugnabili. Ci riferiamo ad esempio al tema dei migranti e alla delibera per l’adesione al progetto SPRAR, che Giovannetti in campagna elettorale ha detto di voler revocare immediatamente.

Devono sapere i cittadini che esiste una clausola di salvaguardia per quei comuni che aderiscono al sistema SPRAR, e l’adesione pone il comune al riparo da provvedimenti d’imperio della prefettura che in qualsiasi momento potrebbe inviare gruppi di migranti privi di qualsiasi riconoscimento dello status di rifugiato, quindi nell’ambito dell’accoglienza emergenziale di primo livello.Il sistema SPRAR invece consente di ricevere solo gruppi selezionati inerenti all’accoglienza di secondo livello, quindi se ad oggi non sono stati allestiti campi di prima accoglienza sul territorio di Pietrasanta bisogna ringraziare solo ed unicamente il Commissario Prefettizio che, con quella delibera, ha attivato la clausola di salvaguardia per il nostro comune. Il M5S crede nella capacità del nuovo governo di riportare nell’ambito della legalità la gestione dei flussi migratori nel Mediterraneo, dovrebbe crederci pure Giovannetti visto che è stato eletto anche con i voti della Lega, e abbandonare una posizione demagogica e autolesionista a favore di una più ragionevole visione, rispettosa delle leggi e dei trattati internazionali.

Da opposizione continueremo con coerenza a votare a favore di tutti quei provvedimenti nell´interesse della comunità e ci opporremo con forza a quelli ritenuti lesivi dell’interesse pubblico.E’ rimasto dimenticato nei cassetti il “Regolamento per la Partecipazione” presentato dal M5S nella scorsa consiliatura, ci fa piacere che anche il PD prima del ballottaggio si sia speso a favore di tale provvedimento, speriamo che con coerenza ci aiutino a farlo approvare.

Lavoreremo inoltre per aumentare la trasparenza degli atti amministrativi con proposte che da sempre sono nostri cavalli di battaglia, come la diffusione pubblica via streaming video dei consigli comunali e la veloce e facile fruizione di documenti a seguito di accesso agli atti da parte di cittadini e comitati.Sul museo Mitoraj diciamo fin da subito che siamo certi che il commissario abbia tutelato l’interesse pubblico e riteniamo il suo operato ineccepibile, a differenza di quanto si voglia far pensare.
Siamo fiduciosi di riuscire a far approvare le proposte che abbiamo portato avanti in campagna elettorale, perché maturate tra gruppi di cittadini e sempre esclusivamente nell’interesse pubblico.
 
M5S Pietrasanta

Share