Correva l’anno 1967 quando Carlo Pedersoli e Mario Girotti girano un film insieme: Dio Perdona… io no!. I due attori, chiamati quasi per caso ad interpretare la pellicola, non sono i protagonisti ma iniziano a mietere consensi. Come accadeva in quel periodo, i due attori italiani scelgono uno pseudonimo inglese per rendersi più internazionali. Carlo Pedersoli decide di chiamarsi come il suo attore preferito e la sua birra preferita: Bud Spencer.

Mario Girotti più semplicemente sceglie tra una serie di nomi ed in fondo opta per Terence Hill.

Girano altri due film ed anche in questo caso, pur non essendo i protagonisti, si fanno notare e lodare.

La svolta nel 1970 quando si propongono come coppia protagonista per il film Lo chiamavano Trinità. Un western pieno di ironia dove Spencer e Hill possono dimostrare il loro valore.

Dopo il grande successo girano in coppia ben 12 film ottenendo sempre un buon successo di incassi e di pubblico

La linea è sempre la solita, cambiano storia e location. Cazzotti senza una goccia di sangue, tanta ironia, buoni sentimenti e una grande intolleranza verso i soprusi.

Montecarlo dedica una festa a questa incredibile coppia del cinema italiano dal 20 al 23 Giugno presso il Campo Sportivo. Ci saranno appassionati, cosplayer, visione di film e stand gastronomici a tema.

Share