LAGFO DI SIBOLLA – Insieme ai Carabinieri Forestali e alla Polizia provinciale per parlare del fenomeno del bracconaggio che ha luogo in questa parte di Toscana.

Dopo l’incontro verranno organizzati, al centro visitatori, laboratori e attività per approfondire il tema.
Nel pomeriggio, invece, sarà possibile partecipare alle visite guidate: un modo speciale per conoscere la riserva naturale in questa particolare parte dell’anno, quando l’inverno sta ancora tracciando i contorni e la primavera inizia ad affacciarsi, creando un connubio di colori e profumi davvero unico.

Per prendere parte alle visite guidate è obbligatoria la prenotazione: 3386553603 (Carolina) oppure per email a naturadimezzo@gmail.com

Share