Borgo è Bellezza 2018”: il calendario completo con sette appuntamenti più uno”

 

A Borgo a Mozzano è tutto pronto per “Borgo è Bellezza 2018”. La rassegna, giunta alla sua quarta edizione, prevede spettacoli al cospetto di monumenti di interesse storico artistico in cui persone del territorio raccontano storie con l’inframezzo di musica, danze, scene teatrali. Ad accompagnare le narrazioni vi sono proiezioni sulle pareti dei luoghi, così da creare una atmosfera unica e davvero coinvolgente. Ecco le date dei sette appuntamenti più uno speciale. 21 Giugno Apertura ufficiale, Borgo a Mozzano capoluogo, Via Umberto davanti Chiesa di San Jacopo, si parlerà dei 100 anni dalla prima guerra mondiale. 5 Luglio Diecimo, Pieve di Santa Maria Assunta, “Il gorile di Diecimo e i primi insediamenti produttivi lungo il corso d’acqua”. 19 Luglio, Romitorio di Guzzanello sopra Partigliano, “Storia del passaggio del paese da Guzzanello a Partigliano”. 2 Agosto Piano della Rocca, Centrale Enel, tratteremo di energia in tutte le sue forme. La serata sarà all’interno della centrale e a Seguire visita guidata nei locali e agli impianti. 9 Agosto, Romitorio di San Bartolomeo/Cune. “L antico borgo di San Bartolomeo e la storia dei romitori”. 23 Agosto, Corsagna presso la chiesa della Madonna di Serra, parleremo della storia della Madonna di Serra e del suo rapporto con il paese di Corsagna. 30 Agosto, Valdottavo, con una storia ancora da svelare a cura del sindaco Patrizio Andreuccetti. SPECIALE TEATRO Borgo è Bellezza, Gioviano, Venerdì 17 Agosto, “L’uomo, la bestia e la virtù” di Pirandello. “L’attesa è finita- spiega il sindaco Patrizio Andreuccetti- anche quest’anno abbiamo un calendario ricco di fascino e suggestione. Borgo è Bellezza è la manifestazione più partecipata e sentita del nostro comune. In primo piano ci sono le persone con le loro storie, le arti, l’essenza più viva della nostra terra. Scopriremo luoghi nuovi, dalla bellezza struggente, e sempre di più coinvolgeremo i paesi. Siamo sicuri che la che è arrivata a portare più di cinquecento persone nello stesso luogo, come avvenuto lo scorso anno a Catureglio, saprà ancora una volta superare sé stessa”.

 

Borgo a Mozzano, 29 maggio 2018

 

Share