Stamattina davanti al palazzo comunale abbiamo celebrato la giornata del ricordo, in memoria di più di 11.000 italiani che furono uccisi da Tito tra i campi di lavoro e le foibe. La storia, fatta bene, aiuta il presente e il futuro di una comunità.

 

IL SINDACO

Share