borgo a mozzano – “PILLOLE DI COCCINELLE”


Per la Giornata della Donna uno spettacolo dedicato all’educazione sentimentale
Martedì 7 marzo, ore 18.30, Salone delle Feste

 

Borgo a Mozzano, 4 marzo 2017 – In occasione della Giornata della donna, a Borgo a Mozzano l’appuntamento è con il teatro, con uno spettacolo che parla a tutti, giovani e adulti, ragazzi e ragazze. “Pillole di Coccinelle”, presentato dall’associazione Coralia e diretto da Mia Declàr, andrà in scena martedì 7 marzo, alle 18.30, nel Salone delle Feste dell’ex-convento delle Oblate.

Lo spettacolo riunisce brani e momenti di performance, realizzate dalla compagnia delle Coccinelle e costruite con il contributo degli studenti degli istituti superiori “E. Fermi” e “G. Giorgi”, durante gli incontri del Progetto Coccinella. Il Progetto, curato dalla stessa Mia Declàr, punta a sviluppare con i ragazzi il concetto di educazione sentimentale, ovvero la cultura dei sentimenti, al fine di superare possibili preconcetti pericolosi, che aprono la strada alle incomprensioni tra maschio e femmina e, in certi casi, alla violenza.

Attraverso il teatro, “Pillole di Coccinelle” intende smuovere la coscienza del pubblico, suscitando domande e proponendo spunti di riflessione sempre diversi. Grazie all’importante lavoro svolto con gli studenti, invece, si vuole formare adulti consapevoli dei propri e degli altrui sentimenti. A muoversi sul palco, saranno la compagnia delle Coccinelle, la ballerina Antonella Costa, la cantante Giada Guidotti e il chitarrista Giulio D’Agnello.

Lo spettacolo, che ha ottenuto il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Miur, della Regione Toscana, della Provincia di Lucca e del Comune di Borgo a Mozzano, è a ingresso libero. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Comune di Borgo a Mozzano all’indirizzo posta@comune.borgoamozzano.lucca.it o al numero 0583/82041

Share