BORGO A MOZZANO EMANATA Ordinanza N 6 P ER IL taglio/potatura piante e vegetazione lungo le strade e aree comunali e di uso pubblico

 

 

 

 

che tutti i proprietari(o parimenti responsabili ai sensi di legge ai fini della presente) di piantagioni poste a dimora in terreni che siano confinanti con strade comunali e vicinali situati nel territorio del Comune diBorgo a Mozzano, nell’ambito delle fasce di rispetto a tutela delle strade come individuate ai sensi del vigente Codice della Stradaoche per la loro conformazione o ubicazione possono essere ritenute pericolose per la circolazione stradale, dovranno provvedere a:

1.Tagliarepiante e rami delle piante,radicate sui propri fondi, che si protendono oltre il confine stradale, ovvero che nascondono o limitano la visibilità di segnali stradali, restringono o danneggiano le strade o interferiscono in qualsiasi modo con la corretta fruibilità e funzionalità delle strade.

 

2.Rimuovere immediatamente alberi, ramaglie e terriccio, qualora caduti sulla sede stradale dai propri fondi per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa.

 

3.Potare regolarmente le siepi radicate sui propri fondi e che provocano restringimenti, invasioni o limitazioni di visibilità e di transito sulla strada confinante

 

4.Adottare tutte le precauzioni e gli accorgimenti atti ad evitare qualsiasi danneggiamento e/o pericolo e/o limitazioni della sicurezza e della corretta fruibilità delle strade confinanti con i propri fondi.

 

 

Dalla data di emissione della presente ordinanza gli interventi suddetti dovranno essere eseguiti con tempestività in ordine a situazioni di ravvisata esigenza di ripristino e/o mantenimento delle condizioni di sicurezza e dovranno inoltre essere eseguiti costantemente,secondo le naturali esigenze di crescita e sviluppo della vegetazione e nel rispetto delle vigenti norme in materia forestale, fatto salvo quantoespressamente ricondotto al Codice della Strada

 

,gli interventidi adeguamento e manutenzione dei fondi confinanti con strade.In caso di inottemperanza del presente provvedimento si procederà, senza ulteriore avviso, all’applicazione delle sanzioni amministrative e pecuniarie previste dall’articolo 29 e dall’articolo 211 del Codice della Strada, nonché all’attribuzione alla proprietà inadempiente delle responsabilità civili e penali per qualsiasi incidente o danno derivante dalla mancata esecuzione della presente ordinanza, oltrechè dal mancato rispetto degli obblighi imposti ai proprietari dei fondi confinanti le pubbliche vie previsti dalle disposizioni normative e regolamentari vigenti in materia

 

.E’ fatta salva la facoltà dell’Amministrazione proprietaria delle strade di intervenire direttamente nell’effettuazione dei lavori, con diritto di rivalsa sui soggetti inadempienti.Le trasgressioni alla presente Ordinanza saranno sanzionate amministrativamente a norma dellevigenti disposizioni di legge.La presente Ordinanza è resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo Pretorio Comunale. Della presente ordinanza sarà data notizia agli organi di informazione locali, e copia della stessa sarà diffusa anche in locali pubblici o altri luoghi di interesse generale nelle frazioni comunali, al fine di garantirne la massima diffusione. R

Share