BORGO A MOZZANO – DUE LAVORI  CHE FINISCONO, FIGURINAIO E CORBELLAIO


DUE LABORATORI IN BIBLIOTECA PER IMPARARE UN MESTIERE ANTICO
Dedicati ai bambini e ai ragazzi, a partire da 5 anni
Ingresso libero

unnamed (10)

 

BORGO A MOZZANO, 16 febbraio 2017 – La tradizione incontra le nuove generazioni. Attraverso due laboratori e l’esperienza di maestri figurinai e cestai, la Biblioteca Comunale “F.lli Pellegrini” di Borgo a Mozzano punta ad avvicinare bambini e ragazzi a un sapere forse sconosciuto o dimenticato.

 

Il primo incontro in programma sabato 18 febbraio, alle 10.30 nei locali della biblioteca, sarà con Simone Fiori, mastro figurinaio di Bagni di Lucca. Un’arte unica e tipica del territorio prenderà vita e forma dalle mani di Fiori che mostrerà ai ragazzi come nasce una figurina, partendo dal progetto iniziale fino all’ultimo tocco della colorazione. Al termine della spiegazione i partecipanti al laboratorio potranno cimentarsi, con gesso e colori, nella realizzazione di una statuina.

 

Sabato 25 febbraio, invece, i protagonisti saranno i cesti e i corbelli di Alessia Baldisserri e Antonio Occhiochiuso. Armati di vimini, rami di salice e paglia i due giovani artigiani coinvolgeranno bambini e ragazzi nella realizzazione di un cesto.

 

L’iniziativa, a ingresso libero e senza necessità di prenotazione, si inserisce nell’ambito delle attività legate alla mostra fotografica “Vi presento il mestiere lucchese” di Luca Lorenzetti, installata proprio in biblioteca e visitabile fino al 5 marzo, dal lunedì al giovedì, dalle 14.30 alle 18,30; il venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30; il sabato mattina dalle 9.30 alle 12.30.

 

I laboratori, della durata di un paio d’ore ciascuno, vedranno la partecipazione di alcune classi delle scuole medie “Papa Giovanni XXIII” di Borgo a Mozzano ma sono aperti a tutti i bambini a partire dai 5 anni. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la biblioteca al numero 0583/888045.

Share