Borgo a Mozzano, Azalea e Misericordia: un legame indissolubile

La mostra mercato dell’Azalea rappresenta un grande evento per Borgo a Mozzano e tutto il suo

territorio: per due giorni il capoluogo, le sue strade e le sue piazze diventano una vetrina speciale

per tutto il comune, le sue associazioni, le sue attività. Al centro c’è, naturalmente, l’azalea, il fiore

simbolo del territorio e importante veicolo economico, ma grande spazio viene offerto alle locali

associazioni no – profit.

17

Tra queste la Misericordia di Borgo a Mozzano e i suoi tanti volontari che, per due intere giornate e

oltre, si sono attivati e impegnati a 360 gradi. Così, fin dai giorni precedenti all’evento, i ragazzi del

gruppo giovanile si sono dati appuntamento alla sede per allestire la “storica” osteria di Bacciano e

lo stand che è rimasto aperto per tutta la durata della Fiera ed ha attratto centinaia di visitatori.

In mostre le tante iniziative della Misericordia, tra cui i prodotti del progetto di agricoltura sociale,

l’originale gioco del “puzzle” ideato dai giovani volontari per contribuire all’acquisto di una nuova

ambulanza, oppure il “biliardino umano” allestito presso i giardini pubblici.

Tanta gente, inoltre, ha visitato il convento di San Francesco, aperto per visite guidate e per gustare,

sia a pranzo che a cena, specialità gastronomiche locali nella splendida cornice del giardino.

Protagonista anche la Merciful Band, la banda musicale della Misericordia di Borgo a Mozzano,

che ha sfilato per le vie del centro allietando l’atmosfera con la propria musica.

Borgo a Mozzano, lì 19/04/2016

Misericordia di Borgo a Mozzano

Share