BILANCIO PIÙ CHE POSITIVO PER LA ROSA D´ARGENTO

Si è conclusa ieri sera, con la Rosa d´Argento, la maratona canora seravezzina della Pro Loco, inziata mercoledì con le due serate dedicate ai giovani e giovanissimi artisti, i quali si sono esibiti sul palco con grande destrezza e simpatia registrando, così, un tale indice di gradimento che gli organizzatori, insieme al Presidente della Pro Loco Marco Bertagna, discutevano già della prossima edizione. La gara canora della Rosa         d´Argento, invece, si è disputata venerdì e sabato e, i vincitori, parteciperanno di diritto alla serata AREA SANREMO, che avrà luogo stasera, sempre in piazza Carducci. Ma veniamo agli onori, si aggiudica il primo premio Giulia Nicole Leonardi, che lo riceve dal Vicesindaco Valentina Salvatori e dal Presidente del Consiglio Riccardo Biagi, interpretando un brano di Annie Lennox “I put a spell on you” e uno di Noemi “Idealista” . Seconda e terza classificata, rispettivamente, Anna Cucchi  e Giulia Agostini. Grande affluenza di pubblico ieri sera, per l´ultima serata, non sono mancati gli ospiti, Valentina Cosci, Nilo Marchetti e Federico Truffelli. In moltissimi avevano fatto richiesta di partecipare alla Rosa d´Argento, così gli organizzatori non solo hanno alzato la soglia del numero dei partecipanti, da 12 a 14, ma hanno anche dato la possibilità agli artisti di portare ben due brani al fine di far sondare alla giuria, in maniera più approfondita, talento vocale e capacità interpretativa dei concorrenti. Impeccabile la regina del palcoscenico, Marina Marrai, presentatrice e direttore artistico della manifestazione, solare e pronta davvero a tutto sul palco. Marina è stata messa continuamente alla prova dalle peripezie combinate dalla compagnia di teatro dialettale seravezzina, “Le Nuove Leve”, che ha reso lo spettacolo ancora più piacevole con esilaranti sketc, ma la più irriverente, imprevedibile e simpatica è stata sicuramente Patrizia Frediani, preziosa volontaria della Pro Loco, unica componente femminile della compagnia dialettale, sempre disponibile a dare una mano, non solo nelle serate di gala. Durante la gara è stato assegnato un meritatissimo premio a colui che ormai possiamo definire, senza dubbio alcuno, il fotografo ufficiale degli eventi seravezzini, Leonardo Leonardi.

Share