RIFLESSIONE A SEGUITO DI MOLTE SEGNALAZIONI SOPRAGGIUNTE, ANCORA UNA VOLTA, DAI CITTADINI
La domanda che analiziamo è questa:” come mai nella pubblica amministrazione non sempre si riesce a fare dei lavori bene, o meglio, durevoli nel tempo e/o logici
Chiediamo questo perché dobbiamo ritornare ad affrontare un tema più volte evidenziato all’attenzione della amministrazione e cioè quello della scuola.
Alcuni genitori con tanto di segnalazione al primo cittadino e all’ufficio competente ci hanno fatto notare una situazione ad oggi non ancora risolta
alla scuola elementare di Borgo: le nuove reti che delimitano il piazzale dove gli alunni spesso giocano durante l’intervallo, in parecchi punti sono dissaldate con il rischio di tagli o graffi ai bambini, la parte più pericolosa poi è quella adiacente alle scalette che versano sulla strada per Tombeto.
In quel punto infatti la rete presenta degli spunzoni pericolosi.
Eppure anche noi attraverso un nostro consigliere, abbiamo fatto notare la situazione a chi di competenza che a sua volta aveva assicurato che si sarebbe risolto in poco tempo con la creazione di un cancello sopra tali scale con l’alzamento della rete di circa 1,80 cm.
Niente di tutto questo è stato fatto al momento.
Un problema che si aggiunge a quello relativo alla pendenza dell’accesso al parcheggio interno della nuova scuola, un lavoro di rifinitura del manto stradale che, in fase di conclusione del cantiere, ha cambiato presumibilmente le pendenze originali, il tutto evidenziabile con i segni degli sfregamenti da parte dei pulmini che sono costretti a compiere diverse manovre per cercare di non fare danni ai mezzi per accedere al piazzale della scuola.
Ricordando poi la già segnalata problematica del parcheggio sottostante sempre pieno di auto ma, senza strisce che delimitano gli spazi. Che ne dite, sarà forse il caso di ascoltare le nostre segnalazioni ogni tanto⁉️

Share