BARGA – LE RAZZE CRIMINALI

 

Occhi incavati, folta peluria, orecchie mobili, lobi infossati e nasi ricurvi. Con la pelle scura e calabresi, napoletani e siciliani. Con i tatuaggi, le mani grosse e una prominente muscolatura. Ecco il folle identikit del medico Cesare Lombroso studioso della teoria dell’eredità del crimine e del suo legame con la fisiognomica.
Ne parleremo a Barga presentando il saggio “Cesare Lombroso e le razze criminali” (Tra le righe libri) sabato 17 dicembre alle ore 17 in aula consiliare con l’autore Flavio Guidi.

Pubblichiamo intanto l’introduzione integrale che ci permette di entrare nei meandri dello studio che tanto ha appassionato e coinvolto il mondo occidentale tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900.

https://tralerighelibri.wordpress.com/…/cesare-lombroso-a-…/

L'immagine può contenere: 1 persona, barba e occhiali_da_sole
L'immagine può contenere: 10 persone

Share