Jazz Rail: alla scoperta della Valle del Serchio a ritmo di Jazz
Tre concerti di qualità presso le stazioni di Barga/Gallicano, Ghivizzano/Coreglia e Borgo a Mozzano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Primo appuntamento domenica 10 ottobre alle ore 16 in Mologno, presso la stazione di Barga/Gallicano, con l’Orchestrino. La coinvolgente band livornese, composta da fiati e percussioni, vede tra le sue fila Beppe Scardino al sax baritono, Tony Cattano al trombone, Filippo Ceccarini alla tromba, Alessandro Froli al sax baritono, Daniele Paoletti e Simone Padovani alle percussioni.

Seconda tappa Ghivizzano/Coreglia domenica 17 ottobre alle ore 16 con la Magicaboola Brass Band, una delle street band più apprezzate in Italia capeggiata da Alessandro Riccucci.

Ultimo appuntamento a Borgo a Mozzano domenica 24 sempre alle 16 con il gruppo Note Noire Quartet composto da Ruben Chaviano al violino, Tommaso Papini alla chitarra, Roberto Beneventi alla fisarmonica e Mirco Capecchi al Contrabbasso.

Il progetto “Jazz Rail” è stato realizzato in Valle del Serchio con la collaborazione dei comuni di Barga, Coreglia e Borgo a Mozzano e del comitato paesano di Mologno. A livello nazionale vede il coinvolgimento di sette festival di jazz, tra cui BargaJazz, con il coordinamento della rete dei festival “I-Jazz” ed il cofinanziamento del Ministero della Cultura.

La partecipazione ai concerti Jazz Rail è gratuita. Per info: www.bargajazz.it – info@bargajazz.it

Share