Bagni di Lucca, Trovato in casa stroncato da un infarto a 41 anni

 

Lo hanno ritrovato carabinieri e vigili del Fuoco ,dopo aver forzato la porta dell’abitazione. Conosciutissimo come appassionato di auto d’epoca ed organizzatore di raduni Andrea Ghilardi aveva 41 anni ed è stato grande l’eco, nella cittadina termale, per l’improvvisa scomparsa di un personaggio, assai noto perla sua passione per le auto storiche. Lavorava a Lucca in una società informatica esperta in finanziamenti.

 

Non vedendolo giungere al lavoro, si erano preoccupati e cercato di rintracciarlo al cellulare, senza ricevere risposta. Sospettando qualcosa, hanno deciso di avvisare la sorella. È stata lei a dare l’allarme ai Carabinieri che, a loro volta, hanno allertato i Vigili del Fuoco e un’ambulanza del 118, temendo il peggio.Dopo vari tentativi di contattarlo di nuovo, i Vigili del fuoco hanno forzato la porta di ingresso. Ma Andrea è stato rivenuto in casa, ormai privo di vita. Appassionato di Rally ed in particolare, di auto d’epoca, fino allo scorso anno presidente del Beta Montecarlo Club Italia,  collaborava attivamente nell’organizzazione di raduni.

 

Share