BACCALA’ CON I CECI

Fate ammollare il baccalà per tre gioni in un recipiente sempre con un filo d’acqua corrente.
Portate a ebollizione una pentola d’acqua con una carota, sedano, cipolla, gambi di prezzemolo, immergete il baccalà e fate cuocere per una decina di minuti (dipende da che qualità avete comperato e dallo spessore) a fuoco bassissimo, facendolo sobbollire.
Toglietelo dalla pentola, spinatelo facendolo a filetti seguendo le falde del baccalà, conditelo con olio extra vergine delle nostre colline con un trito di prezzemolo accompagnandolo con ceci che avrete lessato anch’essi sobbollendoli assieme a rosmarino e aglio.
Non dovrebbe occorrere salatura ma una bella grattugiata di pepe quella sì, ci vuole.
FONTE EZIO LUCCHESI

Share