Nei giorni scorsi altro gesto di grande solidarietà da parte di una famiglia lucchese

S

iamo a 10 donazioni di Organi e Tessuti a Lucca in questo 2015, dieci volte “si alla donazione” e alla possibilità di aiutare almeno 20 o più persone ad uscire dalla difficoltà che solo la malattia può portare. Nei giorni scorsi una moglie, nella compostezza del suo dolore, ha acconsentito al prelievo di Organi e Tessuti di suo marito, G.L. di 73 anni, di Lucca, deceduto a seguito di grave danno cerebrale. Non è facile in un momento tanto doloroso pensare agli altri, a persone che nemmeno si conoscono e fare in modo che esse possano ricevere un dono tanto prezioso e indispensabile per migliorare la qualità della propria vita. Anche questa volta più equipe di chirurghi del Centro Trapianti di Pisa, di Siena e di Lucca sono venute nella Sala Operatoria dell’ospedale “San Luca”, svolgendo questa attività così importante e delicata insieme al personale infermieristico, che ha confermato la sua professionalità e disponibilità. Tutto naturalmente è stato possibile anche grazie all’attento lavoro di medici ed infermieri della Terapia Intensiva. Il Coordinamento Donazioni di Organi e Tessuti rivolge quindi un ringraziamento speciale a tutti coloro che si sono adoperati anche in questa circostanza e soprattutto alla Signora Marina che con il suo gesto d’amore ha reso possibile tutto questo. Per informazioni su queste tematiche e per le Dichiarazioni di Volontà ci si può rivolgere direttamente al Coordinamento Donazioni dell’Azienda USL 2 di Lucca (numero di telefono 0583/449690).

simone

Share